9 lettura minuti

Yoga per bambini

Lo yoga insegna tecniche di rilassamento, salute e realizzazione interiore per bambini di tutte le età. Inoltre, incoraggia l'autostima e la consapevolezza del proprio corpo per aumentare il benessere generale del bambino. Sta diventando sempre più comune nelle scuole di varie parti del mondo. Molti genitori la utilizzano per aiutare i loro preadolescenti in molti ambiti.

 

COME PUÒ ESSERE UTILE LO YOGA PER BAMBINI

ragazza che fa yoga per bambini

I BENEFICI DELLO YOGA PER I BAMBINI

I benefici dello yoga per i bambini sono molti e lo rendono un'attività ideale. Le asana possono aiutare la flessibilità, aumentare l'equilibrio e la coordinazione e sviluppare l'attenzione e la concentrazione. Inoltre, aumenta l'autostima e la fiducia in se stessi e rafforza la connessione della mente con il corpo.

  1. Migliora la flessibilità: Lo yoga insegna ai bambini a fare esercizio e ad impegnare tutti i muscoli in modo nuovo, incorporando al tempo stesso dei leggeri allungamenti. Tutte le posizioni dello yoga stimolano diversi gruppi muscolari e questo aiuta i bambini a prendere coscienza del proprio corpo.

  2. Aumenta l'equilibrio e la coordinazione: Molte posizioni dello yoga si basano sull'equilibrio e sulla coordinazione, che migliorano la chiarezza mentale e la stabilità fisica. Anche se un bambino fatica a prendere confidenza con una nuova posizione, può ritrovare l'equilibrio psicofisico.

  3. Aiuta a sviluppare l'attenzione e la concentrazione: Concentrarsi sull'equilibrio e sulla padronanza di alcune posizioni dello yoga può aiutare i bambini ad apprendere la consapevolezza e ad incoraggiarli a liberare la mente. È dimostrato che questo favorisce la loro concentrazione a scuola e li aiuta a prestare attenzione in classe, migliorando così i loro voti.

  4. Aumenta l'autostima e la fiducia in se stessi: Lo yoga infonde fiducia nei bambini insegnando loro a perseverare, essere pazienti e lavorare per raggiungere i propri obiettivi. Quando un bambino padroneggia una nuova posizione, prova soddisfazione e appagamento. Questo si ripercuote sulla scuola, sulle relazioni e sulle attività extrascolastiche, in quanto i bambini diventano progressivamente più consapevoli. Lo yoga fornisce inoltre ai bambini gli strumenti per essere più compassionevoli e generosi.

  5. Rafforza la connessione mente-corpo: I bambini possono rafforzare la connessione mente-corpo esercitando il corpo fisico e calmando lo spirito mentale. I bambini che praticano yoga sono più consapevoli, compassionevoli, felici, coraggiosi e pacifici. Questo perché lo yoga rilascia i sentimenti di pressione e stress, aiutando i bambini a essere più resilienti e dotati di risorse per la mente, il corpo e lo spirito.

 

RISCHI GENERALI

Lo yoga per bambini comporta dei rischi fisici, poiché il loro corpo è ancora in fase di sviluppo. Per questo motivo è fondamentale evitare infortuni, come cadute e strappi muscolari. I bambini dovrebbero iniziare lentamente con le posizioni e le sequenze più elementari per non superare le loro capacità di flessibilità e forza. Tuttavia, anche le posizioni che i bambini hanno imparato possono essere pericolose perché molte di esse mettono sotto stress il collo e la colonna vertebrale. I bambini non devono sforzarsi troppo per evitare di ferire la loro muscolatura immatura. Gli insegnanti, i genitori e i bambini praticanti non devono forzarli oltre le loro capacità e assicurarsi che si sentano a loro agio durante tutte le fasi dello yoga. I rischi fisici possono essere evitati se si affronta la pratica dello yoga in modo attento e non competitivo.

Alcuni genitori esitano a iscrivere i propri figli ai corsi di yoga. Molti credono che la pratica dello yoga possa avere associazioni religiose, tra cui la preghiera, e che lo yoga sia una versione dell'induismo. Ciò è dovuto alle parole spirituali, tra cui om e namaste. Inoltre, alcuni credono che certe pose siano una forma di culto induista. La maggior parte degli insegnanti di yoga evita i nomi in sanscrito utilizzando parole più generiche, come gatto, ponte, tavolo, albero, ecc.

 

POSIZIONI YOGA PER BAMBINI

Se sei curioso di sapere cosa serve per iniziare a praticare yoga, permettici di presentarti alcune semplici pratiche che ti aiuteranno a (1) migliorare la respirazione, (2) l'equilibrio e (3) la riduzione dello stress attraverso il rilassamento:

donna che fa yoga nella posizione del bambino

Posizione del bambino (Balasana): la posizione del bambino è una posizione yoga riparativa molto adatta ai bambini. Per iniziare, inginocchiati a terra e tocca le dita dei piedi. Siediti sui talloni e apri le ginocchia in modo che siano alla larghezza dei fianchi. Porta lentamente la testa verso il basso e appoggiala sul pavimento di fronte a te. Infine, allunga e distendi le braccia davanti a te e fai dei respiri profondi. Questo aiuta i bambini a ridurre il sovraccarico sensoriale esterno e a concentrarsi su se stessi.

  • Benefici: La postura del bambino può aiutare i bambini a gestire sentimenti grandi e opprimenti mettendoli in uno stato di calma e alleviando la tensione emotiva del corpo. Può anche aiutare i bambini ad addormentarsi al momento di andare a letto. Inoltre, allunga le gambe e riduce la tensione del collo e della schiena.

  • Rischi: La Balasana non deve essere eseguita se un bambino soffre di diarrea o ha un infortunio al ginocchio, perché può peggiorare le condizioni.

Posizione dell'albero (Vrikshasana): in questa posizione di equilibrio in piedi, appoggia un piede contro la coscia interna della gamba opposta. Inizia in posizione eretta. Sposta il peso su un piede. Solleva l'altro piede e appoggialo all'interno della coscia della gamba in piedi. Per una sfida in più, alza le braccia sopra la testa e cerca di toccare i palmi delle mani. Prova a resistere per cinque lunghi respiri. Poi cambia lato.

Guerriero 3 (virabhadrasana): questa è un'altra posizione di equilibrio in piedi che può essere utilizzata per rafforzare la schiena e le gambe. In piedi, sposta il peso su una gamba. Piega i fianchi in avanti e solleva l'altra gamba dritta dietro di te. Tieni entrambe le ginocchia dritte e allunga le braccia all'indietro. Prova a tenere la posizione per cinque lunghi respiri e ricorda di fare anche l'altro lato.

Piegamento in avanti in piedi (Uttanasana): questa posizione può essere considerata come se ti toccassi le dita dei piedi. Da una posizione eretta, piegati in avanti mantenendo le ginocchia dritte. Puoi appoggiare le mani sulle gambe o sul pavimento. Prova a sollevare le ossa sedute per approfondire il piegamento in avanti.

Posizione dell'arco (Dhanurasana): è una posizione divertente e interattiva che molti bambini trovano entusiasmante da provare. Inizia questa posizione sdraiandoti a pancia in giù. Piega le ginocchia e afferra le caviglie. Da qui, solleva il corpo e tieni lo sguardo dritto davanti a te. Questa posizione deve essere mantenuta per quattro o cinque respiri.

  • Benefici: La posizione dell'arco allunga e rafforza la schiena, le spalle, il petto e le gambe. Aggiunge flessibilità e funzionalità ai flessori dell'anca e regola il sistema digestivo.

  • Rischi: La posizione dell'arco comporta un notevole allungamento e i bambini non devono spingersi troppo oltre. Puoi aiutare il bambino ad afferrare le caviglie e a sollevarsi per assicurarti che non si spinga troppo e che esegua la posizione con sicurezza e precauzione.

ragazza che esegue la respirazione diaframmatica, nota anche come respirazione di pancia

Respirazione di pancia (adham pranayama): La respirazione di pancia, nota anche come respirazione diaframmatica, è un modo eccellente per i bambini di praticare la consapevolezza. Possono praticare la respirazione sdraiandosi sulla schiena e appoggiando le mani o un piccolo peluche sulla pancia. Da qui, possono osservare il giocattolo che si alza e si abbassa mentre fanno respiri profondi e controllati attraverso il naso.

  • Benefici: La respirazione a pancia in giù aiuta i bambini a prendere coscienza del proprio respiro e a capire come questo controlla il loro corpo. L'esecuzione di questi respiri profondi e controllati può diminuire la frequenza cardiaca del bambino, calmando il sistema nervoso. In questo modo i bambini imparano a rilassarsi e ad avere autocontrollo.

  • Rischi: I bambini che soffrono di asma o di altre patologie respiratorie devono fare attenzione quando praticano la respirazione a pancia in giù. Potrebbe causare una respirazione affannosa e un aumento della stanchezza. Gli adolescenti dovranno praticarla gradualmente per vederne i benefici.

 

DOMANDE FREQUENTI

 

LO YOGA FA BENE AI BAMBINI?

Lo yoga è molto utile per i bambini. Poiché sono ancora in fase di sviluppo, in genere imparano in fretta e incorporare una pratica yoga nella loro routine quotidiana può aiutarli a condurre uno stile di vita sano. I più giovani sono spesso sovrastimolati nell'era digitale, il che danneggia la loro capacità di attenzione e il loro livello di concentrazione. Inoltre, le abitudini alimentari malsane stanno diventando sempre più comuni nei bambini, causando un aumento dell'obesità infantile. Lo yoga per bambini è una delle attività migliori per combattere i numerosi problemi di salute che i bambini devono affrontare nella società di oggi. Lo yoga non è solo un'attività, ma uno stile di vita e i benefici dell'esercizio fisico, della meditazione e dell'alimentazione corretta possono aiutare i bambini a svilupparsi in modo sano. In particolare, i preadolescenti con esigenze speciali, come l'autismo e l'ADHD, possono trarre grandi benefici dallo yoga, che riduce lo stress e li aiuta a concentrarsi e a partecipare socialmente alle lezioni.

 

QUAL È LO YOGA MIGLIORE PER I BAMBINI?

Non esiste un unico yoga che sia il migliore per i bambini. Varia molto a seconda di ciò che si vuole ottenere dal bambino. Ti sarà utile esaminare l'età, la forma fisica e l'esperienza di tuo figlio per poter scegliere lo yoga più appropriato e coinvolgente. Alcune forme che possono essere adatte a un bambino di età inferiore ai dodici anni sono, ma non solo, le seguenti:

  • Hatha yoga: l'Hatha yoga consiste spesso in asana in piedi e seduti che si concentrano sullo stretching e sulla respirazione. È considerato il miglior yoga per i principianti grazie al suo ritmo lento e può essere praticato anche da bambini di età superiore ai quattro anni.

  • Isha yoga per bambini: L'Isha yoga introduce lo yoga ai bambini nella sua forma più semplice. Utilizza il divertimento, l'amore e la gioia per sostenere lo sviluppo dei bambini e aiutarli a raggiungere la salute, la pace e la felicità. Celebra i doni naturali di ogni bambino e può essere iniziato a partire dai quattro anni.

  • Yin yoga: Lo Yin yoga si concentra su movimenti lenti che allungano il tessuto connettivo profondo e aumentano la flessibilità. È abbastanza semplice per la maggior parte dei bambini di età superiore ai quattro anni.

  • Nada yoga: Conosciuto anche come "lo yoga dell'uso dei suoni", il nada yoga è uno dei modi migliori in cui i bambini possono iniziare a praticare yoga concentrandosi sulla meditazione e sul rilassamento. Favorisce lo sviluppo della mente e del corpo e aumenta la fiducia e l'autostima. Il nada yoga può essere iniziato fin da piccoli.

  • Yoga riparativo: Lo yoga ristorativo è una forma di yoga lenta e meditativa che utilizza oggetti di supporto per sostenere il corpo mentre si mantengono le posizioni per lunghi periodi. È la forma di yoga migliore per i genitori che vogliono che i loro figli accedano a sensazioni di rilassamento e soddisfazione. È consigliata ai bambini con una certa esperienza di yoga precedente, possibilmente al di sopra degli otto anni.

  • Vinyasa yoga: Il Vinyasa yoga prevede di abbinare la respirazione a una serie di movimenti che scorrono insieme per creare una routine veloce e fluida. Spesso viene eseguito a tempo di musica con ritmi che corrispondono alla sequenza, il che lo rende molto energico e divertente. Il Vinyasa yoga varia di difficoltà ed è consigliato ai bambini più grandi di dodici anni con una precedente esperienza di yoga.

 

A CHE ETÀ I BAMBINI DOVREBBERO INIZIARE A FARE YOGA?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda perché ogni bambino è diverso. Tuttavia, molti esperti ritengono che i bambini di 3 o 4 anni possano trarre beneficio dallo yoga, a patto che la pratica sia adattata alle loro esigenze e capacità individuali.

Se stai pensando di introdurre lo yoga a tuo figlio, è importante consultare un istruttore qualificato che abbia esperienza nell'insegnamento ai bambini. Sarà in grado di adattare la pratica alle esigenze individuali di tuo figlio e di aiutarlo a trarre il massimo dall'esperienza dello yoga.

In India, lo yoga per bambini viene insegnato a otto anni perché rappresenta la fine dell'infanzia. Sebbene la classificazione della fine dell'infanzia vari da una cultura all'altra, l'età di otto anni è riconosciuta come quella dello sviluppo fisico e psicologico, mentre i bambini iniziano la transizione verso l'età adulta. Alcune delle prove a sostegno dell'inizio dello yoga a otto anni includono:

  1. Il numero di sacchi d'aria nei polmoni si stabilizza a otto anni.

  2. La salute del sistema immunitario è ormai consolidata.

  3. Chi inizia a praticare yoga a otto anni ritarda la pubertà e rimane bambino più a lungo.

  4. Lo sviluppo della spiritualità inizia a questa età.

Anche se viene praticato tradizionalmente in India, questo non significa che devi aspettare per insegnare o iscrivere tuo figlio a un corso di yoga. Ci sono diversi motivi per cui le persone praticano lo yoga ed è utile per una persona anche di soli tre anni praticare la mindfulness.

 

COME POSSO INIZIARE MIO FIGLIO ALLO YOGA?

Tutti i genitori vogliono fare il possibile perché i loro figli siano felici e in salute. Lo yoga li aiuta a sviluppare una serie di abilità che contribuiscono a formare il loro carattere e la capacità di prendere buone decisioni. Come genitore, non vuoi imporre nulla a tuo figlio, ma vuoi guidarlo verso attività e pratiche che supportino la sua crescita e il suo sviluppo. Ci sono diversi modi per iniziare i tuoi figli. Innanzitutto, potresti iscrivere tuo figlio a un corso settimanale di yoga per bambini. Se questo non è compatibile con gli orari della tua famiglia, puoi portare lo yoga nella tua vita domestica.

Trasforma il tuo salotto in uno spazio per insegnare lo yoga e invita tuo figlio a praticarlo in famiglia in modo abituale. In questo modo si crea un legame familiare e si favorisce la salute, la felicità e lo sviluppo spirituale. Quando insegni lo yoga ai tuoi figli, usa un linguaggio semplice e comprensibile per loro. Questo li aiuterà a relazionarsi con le loro esperienze di vita e a sviluppare un legame con lo yoga. Assicurati di rendere l'insegnamento divertente e interattivo per tenere i bambini impegnati. Inoltre, prova a usare un incentivo come un video o un gioco per tenerli interessati e impegnati. Insegna ai tuoi figli gli esercizi di respirazione e le tecniche associate allo yoga che potranno portare con sé nella vita di tutti i giorni per imparare a gestire lo stress. Se hai dei bambini più grandi che stanno diventando preadolescenti, puoi anche provare a seguire dei corsi gratuiti su youtube. Per evitare le interruzioni della pubblicità, potresti preferire l'acquisto di video di yoga da un altro sito web. Tuttavia, è più probabile che i bambini più piccoli e i neonati siano interessati alle lezioni interattive. Crescere insieme a tuo figlio come famiglia può aiutarti a sostenere i suoi risultati e a stimolare il suo coinvolgimento.

 

Risorse di Anahana Yoga

WIKIS DI YOGA

Wiki Yoga

Ashtanga Yoga

Bikram Yoga

Yoga su sedia

Yoga dolce

Hot Yoga

Hatha Yoga

Iyengar Yoga

Kundalini Yoga

Il filo interdentale dei nervi

Pranayama Yoga

Yoga ristorativo

Vinyasa Yoga

Yin Yoga

Posizioni di Yin Yoga

Yoga per principianti

Yoga per bambini

Yoga per corridori

Yoga per anziani

Yoga per adolescenti

Posizioni yoga

Posizioni di yoga per principianti

Posizioni di yoga per adolescenti

Yoga Nidra

 

BLOG DI YOGA

Come pulire il tappetino da yoga

Che cos'è lo yoga delle capre?

Risveglio della Kundalini

Corsi di yoga online

Lezioni private di yoga

Formazione per insegnanti di yoga

 

Riferimenti

Le 15 migliori posizioni yoga per bambini.

Yoga per l'ansia nei bambini

Funzione esecutiva nei bambini: Perché è importante e come aiutare - Harvard Health

Benefici della respirazione del ventre per i bambini - Elefanti in equilibrio.

Posizioni di yoga per bambini: Posa del bambino | Come fare le posizioni yoga per bambini - Flow and Grow Kids Yoga.

Benefici dello yoga e posizioni facili da eseguire per i bambini

Iyengar Yoga

L'Iyengar Yoga prende il nome dal suo fondatore B.K.S. Iyengar. Iyengar si concentra sull'allineamento e gli insegnanti di Iyengar yoga seguono una...

Continue Reading

Kundalini Yoga

Il Kundalini yoga consiste in diverse tecniche di respirazione, movimenti ripetitivi, meditazione, pratica spirituale e sviluppo personale. Questa...

Continue Reading

Posizioni dello Yin Yoga

Nello Yin yoga si mantengono le posizioni per tre o cinque minuti, concentrandosi sul rilassamento dei muscoli che si stanno allungando. In questo...

Continue Reading