5 lettura minuti

Filo interdentale del nervo

Soffri di nervi irritati che causano dolore alle spalle e alla schiena? Se è così, dovresti provare lo yoga dolce e la loro cosiddetta pratica del filo interdentale. Questa pratica allevia il dolore con movimenti chiamati scivolamenti nervosi.

Possiamo usare il filo interdentale per aiutare ad alleviare il dolore dei nervi compressi o irritati. Include semplici esercizi che potete praticare a casa. Questi esercizi allungano e mobilizzano delicatamente i muscoli che possono causare compressione o irritazione dei nervi, dando sollievo dal dolore. Possono anche aiutare ad aumentare la flessibilità e la gamma di movimento.

Il filo interdentale può essere combinato con esercizi di stretching dolci e rilassati per alleviare ulteriormente il dolore e il disagio dei nervi.

 

COS'È IL FILO INTERDENTALE?

uomo e donna che eseguono un delicato filo interdentale yoga per ridurre il dolore alla colonna vertebrale

Il filo interdentale può aiutare con il dolore al collo, alle spalle e alla parte superiore della schiena, ma anche con la sciatica e la sindrome del piriforme.

Quando si fanno esercizi di filo interdentale, l'obiettivo è quello di rilassare i muscoli tesi. La respirazione profonda può aiutare a rimanere rilassati.

Un punto chiave degli esercizi di scivolamento dei nervi è di farli lentamente. Non dovreste provare dolore quando fate questi esercizi delicati.

 

PERCHÉ RIMANERE RILASSATI È UTILE

Una ragione per cui potresti aver bisogno di esercizi per il filo interdentale è l'eccessiva tensione. Questo può essere dovuto al fatto che siete stressati e quindi in modalità lotta o fuga. E così, un elemento essenziale del filo interdentale è quello di rilassarsi in modo da aiutare ad innescare il sistema nervoso parasimpatico. Con il sistema nervoso parasimpatico attivato, si può scoprire che diventa più facile rilassare i muscoli tesi che causano l'irritazione dei nervi o il pizzicamento. Affinché sia più facile per te rimanere rilassato, potresti anche trovare che fare lezioni di yoga oltre al filo interdentale aiuta.

 

AREE IN CUI LO SCORRIMENTO DEI NERVI POTREBBE ESSERE UTILE

Gli esercizi di filo interdentale mirano a nervi specifici. Questi includono i seguenti:

  • Nervo cervicale, dolore che si irradia alla spalla o al braccio

  • Il nervo mediano, il dolore al nervo associato alla sindrome del tunnel carpale

  • Il nervo sciatico, dolore lungo la parte posteriore della coscia, del polpaccio o del piede

  • Nervo femorale, dolore o debolezza nella parte anteriore della coscia, difficoltà a salire le scale

  • Nervo surale, dolore lungo la parte esterna del piede e il quinto dito del piede

  • Nervo peroneo, dolore o debolezza lungo la parte superiore del piede

  • Nervo tibiale, formicolio o debolezza lungo la parte inferiore del piede

La sindrome del piriforme è quella in cui il muscolo piriforme comprime il nervo sciatico causando dolore ai glutei, dolore al nervo sciatico o entrambi.

 

ESEMPI DI ESERCIZI DI FILO INTERDENTALE

Seguono alcuni semplici esercizi e stiramenti mirati per il filo interdentale. Parlate sempre con il vostro medico prima di fare qualsiasi tipo di esercizio.

cellula nervosa in uno sfondo blu

SCORRIMENTO DEL NERVO CERVICALE

Lo scivolo per il nervo cervicale è buono da usare se hai rigidità nel collo e nella parte superiore della schiena - un evento comune se stai seduto a una scrivania tutto il giorno.

Per fare questo esercizio di filo interdentale, sedetevi su una sedia con la schiena dritta. Posizionate i piedi piatti sul pavimento di fronte a voi. Prendete la mano destra e mettetela dietro la schiena. Rilassare le braccia e il collo su entrambi i lati ma mantenere una buona postura.

Prendete la mano sinistra e mettetela sulla testa e leggermente sopra il lato destro. Molto lentamente e delicatamente, tirate la testa verso il basso e verso sinistra fino a quando sentite uno stiramento sul lato destro del collo, poi fermatevi. Dovresti sentire un tratto dalla base del cranio alla spalla e alla parte superiore della schiena. Tieni premuto per alcuni conteggi, rilascia e ripeti un paio di volte. Poi cambia lato.

 

STRETCHING DEI TENDINI PER LA SINDROME DEL TUNNEL CARPALE

Ci sono alcuni esercizi di stretching dei tendini per la sindrome del tunnel carpale. Di seguito ci sono due coppie di tratti, con ogni coppia che include tratti complementari.

Un esercizio per allungare i tendini del polso ha una posizione di partenza con il gomito piegato. Piegate il polso all'indietro e raddrizzate le dita. Allunga il pollice di lato. Raddrizzare lentamente il gomito in avanti per finire con la mano in posizione di "stop".

Rilassatevi lentamente e ripetete da tre a cinque volte per ogni braccio.

Il complimento a questo esercizio è di piegare il polso in avanti. Raddrizzare le dita. Allungare il pollice verso il lato. Raddrizzare lentamente il gomito in avanti.

Rilassatevi lentamente e ripetete da tre a cinque volte per ogni braccio.

I seguenti esercizi sono fatti con le dita arricciate in un pugno.

Per prima cosa, fate un pugno con il pollice avvolto davanti alle dita con una mano. Piega il polso verso l'alto. Poi raddrizza lentamente il gomito in avanti. Mettere in pausa e poi rilasciare. Ripetere tre volte per ogni braccio.

Il complimento all'azione di cui sopra è di nuovo fare un pugno ma piegare il polso in avanti. Raddrizza il gomito in avanti. Fate una pausa e poi rilasciate lentamente. Ripetere tre volte per ogni braccio.

 

FILO INTERDENTALE DEL NERVO SCIATICO SEDUTO

Per questo filo interdentale per il nervo sciatico seduto, siediti su una sedia in una posizione inclinata con il bacino inclinato all'indietro in modo che la colonna lombare si appiattisca. Abbassa il petto e piega la testa in avanti. Mettete i piedi piatti sul pavimento con un piede leggermente in avanti. Raddrizzare lentamente il ginocchio del piede anteriore. Da lì, piegate le dita dei piedi verso di voi. Fate una pausa e poi rilasciate lentamente.

Ripetere da 5 a 10 volte per lato.

Una variante consiste nel lavorare sul movimento coordinato della gamba e della testa.

Per iniziare, sedetevi in posizione eretta. Raddrizzare un ginocchio e piegare le dita dei piedi all'indietro. Poi piegate lentamente il collo all'indietro e guardate in alto. Fai una pausa per un respiro lento o due, abbassa lentamente la gamba e inclina la testa in avanti simultaneamente.

Esercitati a sollevare prima la gamba e poi a guardare in alto. Poi, una volta che siete a vostro agio con entrambe le azioni, potete opzionalmente lavorare per fare entrambe le azioni simultaneamente.

 

SCORRIMENTO DEL NERVO FEMORALE

Per questo scorrimento del nervo femorale prono, sdraiati a pancia in giù su un tappetino da yoga. Piegate i gomiti. Metti le braccia in alto vicino alla testa, rilassando la fronte sulle mani.

Questo esercizio comporta il movimento della testa e di una gamba.

Piegate una delle vostre gambe verso i vostri glutei, mantenendo la coscia sul tappeto. Muovendosi lentamente, fermare il movimento appena prima dell'inizio del dolore o del disagio.

Mentre abbassate la gamba, sollevate la testa.

Ora, abbassate la testa mentre sollevate una gamba. Sollevare la testa mentre si abbassa la gamba.

Ripetere più volte, avendo cura di muoversi lentamente e con attenzione. Poi, passate all'altra gamba.

 

BENEFICI E COSE A CUI PENSARE

Quando si esegue il filo interdentale, non deve essere doloroso. Se senti dolore, fermati subito.

È necessario assicurarsi che prima di iniziare e durante l'esercizio, i muscoli di tutto il corpo siano il più rilassati possibile, evitando di causare ulteriori disagi o lesioni.

Fai respiri lunghi e profondi, inspira dal naso ed espira dalla bocca.

Assicurati di iniziare lentamente e di adattarti al tuo ritmo e alle tue capacità. Eseguite solo alcune ripetizioni per cominciare, e una volta che vi sentite più a vostro agio, potete aumentare l'intensità.

 

BENEFICI DELL'ESERCIZIO DEL FILO INTERDENTALE

  • Rilievo del pane

  • Riduce la tensione muscolare

  • Aiuta a rilassarsi

  • Riduce lo stress

  • Mobilità migliorata

  • Ridurre i nervi infiammati

  • Mindfulness

 

FILO INTERDENTALE: DOMANDE FREQUENTI

 

COS'È IL FILO INTERDENTALE?

È un tipo di esercizio con movimenti delicati per allungare i nervi irritati per ridurre il dolore e migliorare la gamma di movimento. È anche conosciuto come scivolamento nervoso o scivolamento neurale.

 

QUANTO SPESSO SI DEVE USARE IL FILO INTERDENTALE?

Dovresti provare a farlo più volte al giorno, a seconda dei problemi che stai sperimentando. Se soffri di sciatica dolorosa, esegui un esercizio per una gamba alla volta, esegui diverse ripetizioni e fallo un paio di volte al giorno.

 

QUANTO TEMPO CI VUOLE PRIMA CHE I TRATTAMENTI CON IL FILO INTERDENTALE INIZINO A DARE RISULTATI?

È individuale da persona a persona e da che tipo di problemi si soffre. Ma si dovrebbe sperimentare un dolore minore o ridotto entro poche settimane dall'inizio degli esercizi.

 

Risorse di Anahana Yoga

WIKIS DI YOGA

Wiki Yoga

Ashtanga Yoga

Bikram Yoga

Yoga su sedia

Yoga dolce

Hot Yoga

Hatha Yoga

Iyengar Yoga

Kundalini Yoga

Il filo interdentale dei nervi

Pranayama Yoga

Yoga ristorativo

Vinyasa Yoga

Yin Yoga

Posizioni di Yin Yoga

Yoga per principianti

Yoga per bambini

Yoga per corridori

Yoga per anziani

Yoga per adolescenti

Posizioni yoga

Posizioni di yoga per principianti

Posizioni di yoga per adolescenti

Yoga Nidra

 

BLOG DI YOGA

Come pulire il tappetino da yoga

Che cos'è lo yoga delle capre?

Risveglio della Kundalini

Corsi di yoga online

Lezioni private di yoga

Formazione per insegnanti di yoga

 

RIFERIMENTI

Nerve flossing: What it is, purpose, and exercises

Neuroanatomy, Somatic Nervous System - StatPearls - NCBI Bookshelf

Effect of Neurodynamics Nerve Flossing on Femoral Neuropathy in Haemophilic Patients: A randomized controlled study

A New Type of Median Nerve Glide for Carpal Tunnel Syndrome | Hand Therapy Academy 

The Effectiveness of Neural Mobilization for Neuromusculoskeletal Conditions: A Systematic Review and Meta-analysis

Neural gliding and neural tensioning differently impact flexibility, heat and pressure pain thresholds in asymptomatic subjects: A randomized, parallel and double-blind study - ScienceDirect 

 

illustrazione di cosa è un mantra

5 lecture des minutes

Cos'è un mantra

Mantra è una parola sanscrita - "man" significa "mente" e "tra" significa "rilascio". Nel Vedismo, la definizione di mantra è letteralmente...

Continue Reading
introduzione ai simboli dei chakra

5 lecture des minutes

Simboli dei chakra

Sette chakra principali percorrono la colonna vertebrale, dall'ombelico alla corona del capo. Attivando i chakra, si può allineare il proprio mondo...

Continue Reading
le pietre e i cristalli chakra

5 lecture des minutes

Pietre chakra e cristalli chakra

Le pietre curative chakra, dette anche cristalli chakra, sono pietre che si collegano ai sette chakra principali del corpo umano. Chakra è la parola...

Continue Reading