5 lettura minuti

Chakra del terzo occhio

Il sesto dei sette chakra è il terzo occhio. La sua energia governa la comunicazione spirituale, la consapevolezza e la percezione

.

 

Schema del chakra del terzo occhio

uomo che riceve la terapia del chakra del terzo occhio

Posizione: Fronte, fronte, terzo occhio, cervello

Colore: Viola o Indaco

Elemento: Luce

Bija Mantra (sillaba seme): OM (suona come a-u-m)

Nome sanscrito (significato): Ajna (percepire e comandare)

Scopo: comunicazione spirituale, consapevolezza e percezione

Plexus nervoso: Plesso carotideo

Ghiandola endocrina: Pituitaria (la ghiandola madre) o Pineale

Mudra: (immagine)

Yantra: (immagine)

 

Origini del chakra del terzo occhio

Il chakra del terzo occhio, chiamato anche chakra della fronte, è il sesto dei sette chakra principali, situato al centro della fronte. Ha energia femminile e governa la comunicazione spirituale, la consapevolezza e la percezione. Due elementi sono associati alla saggezza del chakra del terzo occhio, tra cui il fiore di loto e il triangolo rovesciato.

In sanscrito, il terzo chakra dell'occhio è chiamato Ajna chakra, che si traduce in oltre la saggezza, percepire o comandare. Il terzo chakra dell'occhio viene dopo i chakra inferiori, compresi il chakra della radice, il chakra sacrale, il chakra del plesso solare, il chakra del cuore e il chakra della gola, con il chakra della corona che segue. Complessivamente, questo crea il sistema energetico dei chakra del corpo.

I chakra sono una ruota che gira di energia che corre lungo la spina dorsale fino alla cima della testa. I concetti dei sette chakra sono arrivati nel mondo occidentale negli anni 1880 dalle tradizioni dello yoga tantrico e sono sempre più studiati e praticati per gli ampi benefici. Il sistema dei chakra ha avuto origine in India tra il 1500 e il 500 a.C. I Veda sono il primo testo che introduce i sette chakra.

 

Funzioni del chakra del terzo occhio

Il sesto chakra gioca un ruolo essenziale nel sistema dei chakra. Si trova tra i due occhi fisici, espandendosi fino al centro della fronte quando è aperto. Il chakra del terzo occhio è collegato alla ghiandola pituitaria, responsabile della regolazione della serotonina. Questo occhio interno può approfondire la connessione spirituale quando è aperto, fornendo alle persone saggezza, conoscenza e intuizione. I buddisti considerano il terzo chakra dell'occhio come "l'occhio della coscienza".

È un chakra altamente spirituale che si riferisce alle capacità psichiche. Un chakra del terzo occhio equilibrato dà agli individui un sesto senso o una forte intuizione. Questi poteri psichici o la guida interiore possono sostenere le esperienze nel mondo reale permettendo alle persone di avere fiducia nel proprio istinto e nella propria voce interiore. Questa capacità aiuta le persone a sperimentare il mondo fisico intorno a loro con la saggezza e la luce interiori.

L'energia della forza vitale giace dormiente alla base della spina dorsale finché non si attiva attraverso pratiche di benessere, tra cui la meditazione, le asanas e la preghiera. Gli individui spesso sperimentano una maggiore chiarezza mentale, una consapevolezza spirituale e una coscienza superiore. Le pratiche di guarigione supportano l'illuminazione e il potere.

Un Ajna bloccato può avere un impatto negativo sulla salute del corpo fisico e sullo stato mentale. Alcuni dei potenziali sintomi includono:

 

Sintomi fisici:

  • Mal di testa
  • Problemi di visione
  • Disordini neurologici
  • Problemi agli occhi
  • Disordini cerebrali

 

Sintomi mentali:

  • Credenze autolimitanti
  • Mancanza di scopo
  • Depressione/Ansia
  • Disturbi dell'umore

Quelli che sperimentano uno qualsiasi di questi sintomi possono beneficiare della pratica di alcuni dei nostri esercizi di guarigione del chakra del terzo occhio raccomandati in modo che l'energia della forza vitale possa fluire liberamente attraverso il corpo umano.


Come aprire il chakra del terzo occhio

Molte pratiche aiutano ad aprire ed equilibrare il chakra Ajna, sostenendo il benessere nel corpo, nella mente e nell'anima. Ecco alcuni esercizi che portano equilibrio e guariscono il sesto chakra:

Yoga Asanas: Pratica lo yoga per guarire il chakra del terzo occhio. Il Kundalini yoga è efficace per aprire il chakra del terzo occhio. Posizioni yoga specifiche corrispondono anche al chakra del terzo occhio. Qui ci sono tre grandi pose che aiuteranno un sano allineamento attraverso il chakra del terzo occhio:

  • Posa Plow (Halasana): Sdraiati a faccia in su sul tuo tappetino, porta le ginocchia verso il petto e raddrizza le gambe verso il cielo, spostando i fianchi impilati sulla zona delle spalle e del collo. Mettete i palmi delle mani sulla parte bassa della schiena per sostenere il vostro peso. Abbassate lentamente le gambe sopra la testa, tenendole dritte. Con i piedi flessi, appoggiate le dita dei piedi sul pavimento. Rilascia le mani dalla schiena e mettile piatte a terra. Tenere per cinque respiri.
  • Posa del bambino (Balasana): Inginocchiati sul pavimento con le dita dei piedi che si toccano e le ginocchia alla larghezza delle anche. Mentre espiri, abbassa il busto verso il basso, tra le gambe. Le tue braccia dovrebbero estendersi dritte davanti a te con i palmi rivolti verso il basso. Rilassate il vostro corpo e scioglietevi nella posa.
  • Cane verso il basso (Adho Mukha Svasana): Inizia in una posizione da tavolo con le mani alla larghezza delle spalle e le dita aperte. Premere le mani nel tappetino e infilare le dita dei piedi sotto i piedi. Sollevare le ginocchia dal tappetino e raddrizzare le gambe il più possibile. Trattenere per alcuni respiri.

Ripetere le affermazioni: Ripetere affermazioni quotidiane ad alta voce, mentalmente o per iscritto può ripulire l'energia negativa e i vecchi schemi per creare modelli di pensiero positivi. Ecco alcune affermazioni che supportano la salute del chakra del terzo occhio:

  • Sono aperto alle verità dell'universo
  • Io sono la fonte della mia verità
  • Sono collegato al mondo spirituale
  • Vedo chiaramente lo scopo della mia vita

Pietre e cristalli: I cristalli curativi possono bilanciare efficacemente i chakra. Usateli ponendo i cristalli sopra il chakra durante la meditazione, distribuendoli in giro per casa, indossandoli come gioielli, o portandoli con voi quando avete dubbi su voi stessi o avete bisogno di una forte intuizione. Alcuni cristalli del chakra del terzo occhio che aiutano a connettersi con la loro coscienza superiore includono:

  • Lapis lazuli: Supporta l'equilibrio dell'intuizione psichica e della ragione per risvegliare il sé superiore.
  • Tormalina viola o viola: Supporta la crescita spirituale e la risoluzione dei problemi.
  • Sodalite: Riduce l'ansia e calma la mente, sostenendo l'auto-accettazione.

Altre pratiche di guarigione del chakra del terzo occhio includono l'incorporazione del colore indaco o viola nella tua vita, mangiare cibi viola e partecipare a pratiche spirituali. Un altro metodo include l'immersione in un ambiente pieno di luce. Anche la meditazione che porta la consapevolezza e la concentrazione al punto tra gli occhi nel centro della testa è efficace.

 

Domande frequenti

Che cosa sono gli oli essenziali del chakra del terzo occhio?

Alcuni oli essenziali si sono dimostrati efficaci per aprire il chakra del terzo occhio. Questi possono essere messi in un diffusore, diluiti e messi sulla pelle della posizione del chakra, o usati in altri modi creativi. Alcuni degli oli che si sono dimostrati efficaci quando il chakra del terzo occhio è bloccato includono:

  • Lemon (Citrus Lemon): Aiuta la mente a organizzare le informazioni, a connettere la mente alla sua intuizione, a espandere il processo di pensiero e a vedere il quadro generale.
  • Sandalo (Santalum Album): Supporta la propria saggezza, la consapevolezza interiore, la concentrazione e allinea con il proprio sé più autentico.

 

Cosa rappresenta il chakra del terzo occhio?

Il chakra del terzo occhio rappresenta la nostra percezione, la comunicazione spirituale e la consapevolezza.

 

Cosa causa il blocco del chakra del terzo occhio?

Molte cose possono causare il blocco del chakra del terzo occhio. Alcune di queste cause includono una dieta di cibi altamente processati, sentimenti di tristezza opprimenti ed essere disconnessi dalla natura. Inoltre, la calcificazione da fluoro e l'esposizione a metalli pesanti possono influenzare negativamente la ghiandola pineale, che gioca un ruolo cruciale nell'allineamento del chakra del terzo occhio.

 

Risorse diANAHANA CHAKRAS

CHIEDILO DI CHAKRAS

Chakra

Root Chakra

Chakra sacrale

Chakra del plesso solare

Chakra del cuore

Chakra della gola

Third Eye Chakra

Crown Chakra

 

Riferimenti

Quali prove ci sono che i chakra esistono?  

Oli essenziali per i chakra: Equilibrio e guarigione con i profumi sacri

Le affermazioni possono aiutare a guarire i chakra? Alcuni dicono di sì

Come aprire il chakra del terzo occhio per il risveglio spirituale

Il fondamento fisiologico dell'espressione Yoga Chakra

 

Hatha Yoga

L'Hatha Yoga consiste in una combinazione di respirazione e movimento. Si riferisce anche alle posture fisiche insegnate in qualsiasi tipo di stile...

Read More

Yin Yoga

Lo yin yoga è un esercizio fatto a un ritmo lento, con una gamma di pose diverse. La differenza principale è che queste posizioni sono tenute più a...

Read More

Vinyasa Yoga

Il termine vinyasa deriva dal termine sanscrito Nyasa, che significa mettere, e il prefisso vi, che significa in modo speciale. È uno stile moderno...

Read More