8 lettura minuti

Respirazione Tummo

Per secoli, i buddisti tibetani hanno praticato la meditazione tantrica nota come meditazione tummo o respirazione. È nota anche come calore psichico o fuoco interiore, poiché crea un calore interno alla colonna vertebrale. Questo stile di meditazione è diverso dagli altri. In genere, la meditazione genera un senso di calma e tranquillità abbassando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna per consentire la pace interiore. La meditazione Tummo fa il contrario. Utilizza il sistema nervoso simpatico (SNS) per aumentare la frequenza cardiaca e la temperatura corporea interna, mentre accende la mente migliorando le funzioni e le capacità cognitive.

Vajrayana e buddismo tibetano

La respirazione tumorale spiegata

Vajrayana si riferisce alle tradizioni buddiste associate al tantra. Una delle tradizioni principali è la meditazione Tummo. Tummo è una parola tibetana che significa fuoco interiore. Durante questa antica tecnica di meditazione, i buddisti tibetani eseguono tecniche meditative di respirazione e visualizzazione per produrre calore interno.

Herbert Benson, medico americano e fondatore del Mind/Body Medical Institute, ha studiato e osservato a lungo l'antica tecnica di meditazione praticata dai monaci tibetani. Ha osservato i buddisti mentre si avvolgevano l'un l'altro con asciugamani bagnati in una stanza fredda. Quando erano immersi nella meditazione tummo, il vapore iniziava a salire dal corpo dei monaci. La meditazione tummo elevava la temperatura corporea e manteneva il corpo caldo in modo da poter resistere alle condizioni di freddo. Alla fine della pratica, il loro calore asciugava gli asciugamani. Benson osservò che nessuno degli uomini tremava o sembrava a disagio durante la meditazione.

Benson e la sua collega, Sara Lazar, hanno studiato i buddisti utilizzando la temperatura rettale e la risonanza magnetica funzionale (fMRI). Hanno così osservato e misurato i cambiamenti nella temperatura interna e nell'attività cerebrale dei buddisti tibetani durante l'esecuzione della meditazione tummo. I risultati hanno rivelato che la temperatura corporea periferica aumenta a causa della diminuzione del flusso sanguigno alle regioni cerebrali altamente attive e dell'aumento del flusso sanguigno periferico.

Le osservazioni fatte da Benson lo portarono a ipotizzare che la meditazione e lo studio della meditazione potessero creare una nuova capacità di trattamento delle malattie legate allo stress. Da queste scoperte ha sviluppato la risposta di rilassamento, che, spiega, innesca meccanismi fisiologici che si oppongono allo stress.

Che cos'è il fuoco interiore?

illustrazione di cosa sia il fuoco interiore

Il calore interiore durante la meditazione Tummo avviene visualizzando fiamme in punti specifici del corpo e all'interno di esso. La visualizzazione meditativa è accompagnata da sensazioni di calore che si irradiano dalla colonna vertebrale. Il fuoco interiore sostiene l'elevata temperatura corporea interna, aumentando la temperatura corporea per periodi prolungati.

I monaci possono aumentare la loro temperatura corporea periferica (temperatura delle dita delle mani e dei piedi) di oltre 11,7°C, mentre la temperatura cutanea più modesta aumenta di quasi 1,9°C nelle regioni ombelicale e lombare. Non è stato riscontrato alcun aumento della temperatura rettale o di qualsiasi altra cosa che causasse un aumento della normale temperatura corporea. Tuttavia, i risultati indicano che due fattori influenzano l'aumento della temperatura corporea. Durante la meditazione mindfulness, l'intensa concentrazione e l'immaginazione mentale generano un calore sufficiente a mantenere il corpo caldo.

Le pratiche di meditazione Mindfulness si concentrano sulla mente riconoscendo le distrazioni nell'ambiente, nella mente e nel corpo senza permettere una reazione affettiva (emotiva o guidata dalle emozioni). La mancanza di una risposta effettiva elimina l'attaccamento agli stimoli esterni. Permette invece di concentrarsi su un oggetto, un pensiero o un mantra specifico.

Come possiamo controllare la nostra temperatura corporea normale?

I monaci tibetani che praticano la meditazione e la respirazione Tummo utilizzano una combinazione di respiri dolci e forti per reindirizzare l'attenzione all'interno. Kozhevnikov e colleghi hanno condotto studi di risonanza magnetica funzionale (fMRI) sui monaci buddisti. Hanno osservato che il respiro feroce utilizzato durante la meditazione aumenta il calore irradiato dalla colonna vertebrale dopo che il respiro gentile crea e mantiene il calore interno (2013).

Kozhevnikov ha ipotizzato che il calore interiore sia raggiungibile attraverso lo spostamento dell'attenzione e della concentrazione verso l'interno, ignorando così gli stimoli esterni e le distrazioni. Questo cambiamento nell'impegno è stato osservato attraverso i dati dell'elettroencefalogramma (EEG), che misura l'attività elettrica all'interno del cervello utilizzando elettrodi posizionati sul cuoio capelluto. L'attività elettrica indica l'attività cerebrale e la comunicazione cellulare durante la visualizzazione meditativa. Questi dati sono utilizzati nelle neuroscienze per capire come il cervello umano funziona e comunica con il corpo. L'uso dell'EEG nello studio di Kozhevnikov fornisce una comprensione essenziale di come cambia l'attività cerebrale durante la meditazione.

Si è osservato che i cambiamenti sull'EEG avvenivano nello stesso momento in cui i monaci trattenevano il respiro. Questa osservazione ha portato Kozhenikov a capire che l'attenzione verso l'interno e gli esercizi di respirazione creano il calore interiore e permettono ai monaci di aumentare la loro temperatura corporea media indipendentemente dalla temperatura ambientale.

Controllare la nostra temperatura corporea non è una scienza esatta ed è impossibile per tutti. I monaci buddisti praticano la meditazione Tummo da decenni e sono maestri nella respirazione e nelle tecniche isometriche. Le loro capacità non sono paragonabili a quelle di altri meditatori; pertanto, è improbabile che la persona media che intraprende la pratica del Tummo sia in grado di modificare la propria temperatura corporea in modo significativo.

In che modo la respirazione Tummo è simile alla respirazione Buteyko?

respirazione tummo e buteyko illustrata

La meditazione Tummo e la respirazione Buteyko sono tecniche di meditazione opposte. Come dice Wilfried Ehrmann, la Buteyko diminuisce la respirazione per raffreddare il corpo, mentre la Tummo aumenta la respirazione per produrre calore corporeo (2017). Ognuna di esse presenta benefici e svantaggi per popolazioni specifiche.

Larespirazione Buteyko diminuisce la frequenza respiratoria, rallenta la mente e il corpo, aumenta il controllo parasimpatico e diminuisce quello simpatico. Durante il Buteyko si è in silenzio e introspettivi, concentrandosi sul respiro e ignorando tutte le distrazioni. Questo metodo è eccellente per gli asmatici, i soggetti affetti da ipertensione e coloro che desiderano imparare la respirazione nasale. La respirazione a narici alterne è uno dei tanti esercizi di respirazione insegnati nella respirazione Buteyko.

La meditazione Tummo richiede un aumento del respiro. Questo metodo potrebbe essere pericoloso per chi soffre di asma o di ipertensione, perché aumenta la risposta simpatica. Questo metodo si concentra sulla risposta di lotta o fuga e focalizza tutti i pensieri sulla costruzione di un fuoco interiore. La meditazione Tummo aumenta la capacità cognitiva, la frequenza cardiaca e la temperatura corporea interna, rendendola una pratica eccellente per gli atleti.

Meditazione Tummo per gli atleti

L'aumento del controllo simpatico e dell'adrenalina può fornire benefici alle prestazioni degli atleti. Una routine pre-partita che includa la meditazione Tummo può aumentare la preparazione mentale dell'atleta e migliorare la circolazione. Non esistono basi scientifiche per l'applicazione della meditazione Tummo agli atleti, ma le osservazioni di Wim Hof, l'uomo del ghiaccio, dimostrano le maggiori capacità di coloro che praticano questo metodo di respirazione.

Benefici della meditazione Tummo

benefici della meditazione tummo

La meditazione tummo ha ampi benefici per la salute. Ecco quattro dei molti miglioramenti che si ottengono con la pratica meditativa di visualizzazione:

1. Regola le prestazioni cognitive: La meditazione tummo regola e migliora le funzioni cognitive, aiutando a svolgere le attività quotidiane in modo più efficiente. La regolazione delle prestazioni cognitive attraverso la meditazione è altamente efficace e accessibile.

2. Gestione dello stress: Come la maggior parte degli esercizi di respirazione, la meditazione sul tummo può aiutare a gestire lo stress e a migliorare l'ansia. Concentrarsi sul respiro è un modo efficace per impegnarsi nel momento presente quando ci si sente sopraffatti.

3. Trasformazione: Questa tecnica meditativa di visualizzazione e respirazione può risvegliare il potere interiore, attivare sentimenti di beatitudine, migliorare l'ego e inviare l'energia kundalini lungo la colonna vertebrale, aumentando la fiducia e la creatività.

4. Attivazione dei chakra: Il risveglio dei chakra favorisce gli aspetti della salute e del benessere generale del corpo e della mente; è considerato uno dei benefici più ampi e avviene attraverso l'attivazione del fuoco interiore.

Provate la meditazione Tummo

donna che prova la meditazione sul tumore

La meditazione tummo prevede tre fasi principali. La prima fase prevede la visualizzazione di un fuoco che arde nel nucleo, la seconda comprende respiri rapidi e profondi nel petto e l'ultima fase utilizza la respirazione a vaso nella pancia.

Fase 1: visualizzazione

Mettetevi comodi in posizione seduta appoggiando le mani sulla zona dell'addome. Iniziare a inspirare ed espirare e concentrarsi sulla pancia. Immaginate che il corpo sia un pallone vuoto e che ci sia un fuoco che brucia all'interno del nucleo. Questo fuoco è l'obiettivo principale del Tummo.

Fase 2: Accendere il fuoco

Una volta visualizzato il fuoco che arde nella pancia, iniziate a respirare più velocemente. Inspirate dal naso ed espirate dalla bocca con le labbra arrotondate. Immaginate di alimentare le fiamme a ogni respiro, vedendole diventare sempre più grandi e calde. A ogni inspirazione, piegatevi all'indietro, raccogliendo tutta l'aria nel petto. Poi piegatevi in avanti mentre espirate dalla bocca: completate cinque cicli di respirazione consecutivi. Alla quinta inspirazione, passare alla fase tre.

Fase 3: Respirazione del vaso

Alla quinta inspirazione, trattenete il respiro e deglutite. In questo modo l'aria si sposta nella pancia, alimentando le fiamme e rendendo il fuoco più caldo. Stringete i muscoli del basso ventre (stringete i muscoli sfinterici che servono a prevenire la minzione) nello stesso momento in cui deglutite la quinta inspirazione. Trattenere il respiro nella pancia fino a quando si ha la sensazione di essere affamati di ossigeno. Espirare lentamente attraverso la bocca. Ripetere le fasi due e tre.

Rischi e controindicazioni

La meditazione Tummo attiva il sistema nervoso simpatico, noto anche come risposta di lotta o fuga. Si collega ai neurotrasmettitori adrenalina e noradrenalina, che segnalano al cervello la presenza di una situazione di pericolo, in modo che il corpo possa prepararsi a difendersi. Il corpo risponde preparandosi all'attività. Aumenta la frequenza cardiaca, la respirazione, il flusso sanguigno e le funzioni cognitive. Le componenti neurocognitive e somatiche della temperatura aumentano durante la meditazione tummo, aumentando la temperatura corporea per resistere all'ambiente gelido.

Per gli individui con ipertensione o malattie cardiache, la meditazione tummo può aumentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna a un livello estremo. I vasi sanguigni e il cuore potrebbero non essere in grado di gestire un aumento significativo della pressione sanguigna in individui con pressione anormalmente elevata. Le persone con qualsiasi forma di malattia cardiaca, respiratoria o ipertensione non dovrebbero praticare il tummo senza l'autorizzazione di un medico.

Il rilascio di adrenalina nel sangue può essere dannoso per i soggetti con disturbi psichiatrici. L'aumento dell'adrenalina e lo stimolo della risposta di lotta o fuga possono aumentare i problemi psichiatrici, in quanto avviano la risposta al trauma. Il tummo dovrebbe essere praticato solo da persone sane di mente e di corpo, con insegnamenti iniziali e pratica completati sotto la guida di un professionista esperto.

Domande frequenti

Che cos'è la Meditazione Tummo?

La meditazione Tummo è una meditazione tantrica di visualizzazione in cui si visualizza un fuoco interiore. In seguito, si praticano tecniche di respirazione a vaso che incorporano un respiro vigoroso. La respirazione a vaso fa contrarre i muscoli addominali e pelvici in modo che il basso ventre sporgente assuma la forma di un vaso. Questa tecnica attiva il sistema nervoso simpatico, aumentando la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la capacità cognitiva. Se una persona ha problemi di salute, è necessario che parli con un medico prima di completare la respirazione a vaso.

Il Tummo è pericoloso?

La meditazione Tummo può aumentare la frequenza respiratoria e la pressione sanguigna a livelli pericolosi per le persone con condizioni di salute di base relative al cuore o al sistema respiratorio. Può anche essere pericolosa per le persone con disturbi psichiatrici, tra cui l'ansia, perché innesca la risposta di lotta o fuga. Se avete dei dubbi, parlate con il vostro medico prima di praticare questa tecnica di respirazione.

Quanto dura la meditazione Tummo?

In genere, è sufficiente una sessione di venti minuti al giorno per concentrarsi sul fuoco interiore, creare una concentrazione interna e collegare il cervello a un livello di coscienza più profondo. Con soli venti minuti al giorno, si possono notare i cambiamenti fisiologici e i benefici per la salute del Tummo.

Quali sono i benefici del Tummo?

Il tummo è eccellente per migliorare il sonno, aumentare le capacità cognitive, stimolare il metabolismo e migliorare il rapporto con il corpo. Per maggiori informazioni, leggete i benefici della meditazione tummo.

In cosa si differenzia il Metodo Wim Hof dalla Meditazione Tummo?

Entrambi gli esercizi prevedono respiri profondi, ambienti freddi e meditazione per creare calore interiore. Tuttavia, ci sono alcune differenze distinte.

Il Metodo Wim Hof non ha componenti religiose e incorpora il suo metodo di respirazione. Insegna ai praticanti a resistere al freddo, al calore e alla paura sottoponendoli a condizioni di freddo. Il metodo Hof si concentra sul controllo della mente sulla materia e sulla riqualificazione delle risposte del corpo alle condizioni di freddo. Ci sono molti modi per praticarlo e incorporarlo nella propria routine quotidiana.

La meditazione Tummo deriva dal buddismo tibetano. Consiste in tecniche di respirazione e di visualizzazione che aiutano a entrare in uno stato di meditazione profonda in cui il calore interiore della persona aumenta. Le sue tecniche di respirazione uniche permettono di controllare la temperatura corporea per rimanere caldi in condizioni di freddo.

RISORSE DI RESPIRAZIONE ANAHANA

WIKI DI RESPIRAZIONE

Esercizi di respirazione

Tecniche di respirazione

Respirazione Buteyko

Esercizi di respirazione per bambini

Respirazione consapevole

Respirazione a scatola chiusa

Respirazione Pranayama

4 7 8 Respirazione

Respirazione paradossale

Respirazione diaframmatica

Respirazione a narici alternate

Respirazione tumorale

 

Riferimenti

L'influenza delle tradizioni di meditazione buddista sul sistema autonomo e sull'attenzione

https://www.youtube.com/watch?v=uX19oKX-RSo

Episodio #8 Confronto tra Buteyko e Wim Hof - Wilfried Ehrmann ' Science on the Rocks

Meditazione Tummo | Il tuo fuoco interiore e il Metodo Wim Hof.

cos'è il metodo di respirazione wim hof e come funziona

10 lecture des minutes

Il metodo di respirazione Wim Hof

Il Metodo Wim Hof è un processo in tre fasi sviluppato dal leggendario Uomo venuto dal ghiaccio. Wim Hof ha stabilito numerosi record mondiali sulla...

Continue Reading
bambino dell'asilo che soffia i denti di leone con l'esercizio di respirazione per bambini

3 lecture des minutes

Esercizi di respirazione per bambini

Insegnare ai bambini a respirare correttamente può essere un compito scoraggiante. Ma se lo trasformate in un'esperienza divertente, alla quale...

Continue Reading
illustrazione di cos'è e come funziona il respiro tummo

8 lecture des minutes

Respirazione Tummo

Per secoli, i buddisti tibetani hanno praticato la meditazione tantrica nota come meditazione tummo o respirazione. È nota anche come calore psichico...

Continue Reading