7

Ipertensione

Ultimo aggiornamento: dicembre 23, 2023

Featured Image

Table of Contents

L'ipertensione è una condizione medica, spesso asintomatica, caratterizzata da valori specifici di pressione sanguigna superiori a 140/90 mmHg. Se non trattata, questa condizione può essere pericolosa e portare a molte altre gravi condizioni di salute. Controlli regolari con un medico sono importanti per diagnosticare e trattare questa condizione.

Che cos'è l'ipertensione?

L'ipertensione, o pressione alta, è una condizione medica caratterizzata da livelli di pressione sanguigna superiori alla norma per lunghi periodi.

I valori di pressione sanguigna superiori a 130/80 mmHg o 140/90 mmHg sono considerati pressione alta, a seconda della popolazione specifica.

Le persone con pressione alta, o ipertensione, sono più a rischio di molte condizioni di salute e malattie croniche, per cui la gestione della pressione arteriosa è molto importante per la salute personale.

Cause dell'ipertensione

Esistono decine di fattori di rischio associati alla pressione alta o all'ipertensione.

  • Genetica: La genetica è un fattore di rischio comune: alcune persone sono particolarmente predisposte all'ipertensione. Molti casi cronici di ipertensione, soprattutto nei soggetti geneticamente predisposti, sono legati a fattori di stile di vita come la dieta e l'esercizio fisico, l'eccessivo consumo di alcol o il fumo.
  • Dieta: Una dieta scorretta, in particolare l'eccessiva assunzione di sodio, può aumentare i livelli di pressione sanguigna.
  • Abitudini malsane: Anche il fumo e il consumo eccessivo di alcol sono colpevoli comuni che possono causare questa patologia.
  • Condizioni di salute: Anche le malattie renali croniche o le malattie cardiovascolari possono causare ipertensione.

Come funzionano i vasi sanguigni

Il mantenimento di una pressione sanguigna normale è possibile grazie al cuore e ai vasi sanguigni. I vasi sanguigni devono espandersi e contrarsi per fornire sangue al corpo.

Questi tessuti devono anche rimanere elastici e flessibili per rispondere all'aumento della pressione sanguigna durante un'attività vigorosa o quando si attiva la risposta allo stress.

Se i vasi diventano troppo duri e non possono espandersi con l'aumento del flusso sanguigno, il sangue al loro interno viene spinto più velocemente e con maggiore forza, causando un aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna.

Sintomi dell'ipertensione arteriosa

L'ipertensione è spesso definita "il killer silenzioso" perché ha pochi sintomi evidenti e non si manifesta fino a quando non si rischia di incorrere in gravi complicazioni per la salute.

I sintomi, se presenti, possono comprendere:

  • Mal di testa, pulsazioni o pulsazioni nella testa.
  • Respiro affannoso o dolore al petto, soprattutto durante l'attività o l'eccitazione.
  • Stanchezza o debolezza cronica.
  • Vertigini o giramenti di testa, soprattutto quando ci si alza rapidamente.
  • Aritmia o palpitazioni.
  • Sangue dal naso.

I sintomi variano a seconda delle condizioni sottostanti e la mancanza di sintomi non significa che l'ipertensione non sia presente. Per questi motivi, è importante sottoporsi a visite mediche regolari, soprattutto per chi è predisposto a questa condizione.

Condizioni acute e croniche

La pressione alta non è sempre negativa: in caso di prestazioni sportive, di breve ansia o di situazioni di alta eccitazione, è normale che la pressione sanguigna aumenti drasticamente in modo acuto (a breve termine).

I problemi di salute iniziano solo quando la pressione arteriosa elevata persiste per un periodo prolungato e la pressione arteriosa normale non viene mantenuta a riposo o durante le normali attività della vita quotidiana. L'ipertensione arteriosa cronica è un serio problema di salute.

Fattori di rischio per l'ipertensione

Molte attività e abitudini possono mettere una persona a rischio di sviluppare l'ipertensione. Questi rischi sono suddivisi in categorie modificabili e non modificabili.

Anche se i fattori non modificabili contribuiscono alla condizione, la pressione arteriosa può essere notevolmente migliorata lavorando sui fattori modificabili.

Modificabile

I fattori modificabili che predispongono a questa condizione possono essere modificati o evitati del tutto.

Questi fattori modificabili possono essere regolati per trattare o prevenire l'ipertensione, indipendentemente dai fattori non modificabili. Questi includono, ma non sono limitati a:

  • Assunzione eccessiva di sodio
  • Sovralimentazione, consumo eccessivo di calorie
  • Essere obesi o avere un eccesso di peso
  • Inattività fisica
  • Fumo o vaping
  • Consumo pesante di alcol
  • Stress cronico elevato

Non modificabile

I fattori di rischio non modificabili per l'ipertensione non possono essere eliminati, ma affrontando correttamente i fattori modificabili si possono comunque ottenere enormi miglioramenti della salute.

Le popolazioni ad alto rischio dovrebbero concentrarsi sui miglioramenti possibili, annullando i fattori di rischio non modificabili. Alcuni fattori di rischio non modificabili includono:

  • Predisposizione genetica o storia familiare
  • Età
  • Il sesso
  • Malattie croniche e condizioni di salute, come la sindrome metabolica e il diabete.

I pericoli dell'ipertensione arteriosa cronica

L'ipertensione arteriosa cronica (ipertensione) è correlata a molte condizioni mediche gravi e può portare a diverse malattie croniche.

L'ipertensione comporta uno stress eccessivo per il cuore e i vasi sanguigni, facendoli lavorare più duramente 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Una maggiore quantità di sangue che spinge più forte contro i vasi sanguigni può causare una maggiore usura delle pareti delle arterie, con conseguenti gravi problemi di salute.

Poiché la pressione arteriosa è strettamente correlata ad altre patologie, misurarne regolarmente i livelli è un buon modo per individuare i primi segni di malattie croniche.

Non è sempre noto quali siano le cause dell'ipertensione arteriosa, ma i medici hanno riscontrato che essa è strettamente correlata a molti gravi problemi di salute.

Può indicare malattie cardiovascolari, renali, cardiache e coronariche e può indicare la possibilità di un attacco cardiaco o di un'insufficienza cardiaca.

Il monitoraggio della pressione arteriosa consente ai medici di individuare precocemente queste altre condizioni, migliorando le possibilità di ottenere risultati positivi per la salute.

Diagnosi dell'ipertensione

Per diagnosticare l'ipertensione è necessario misurare la pressione sanguigna più volte per un periodo prolungato.

Il controllo della pressione arteriosa da parte di un professionista è solo a volte conveniente e disponibile e può intimorire.

Imparare a misurare la pressione arteriosa a casa e a interpretarla è il modo migliore per monitorare la propria pressione arteriosa.

Tuttavia, una diagnosi professionale di ipertensione richiede due o più misurazioni cliniche della pressione sanguigna.

Gestione dell'ipertensione

Piccoli cambiamenti nello stile di vita possono portare a miglioramenti massicci della pressione sanguigna in poche settimane.

La gestione dell'ipertensione a lungo termine richiede modifiche alle abitudini alimentari e di attività, che di solito sono facili da attuare e costano poco.

Strategie a casa

Le strategie più efficaci e semplici per gestire l'ipertensione a casa propria prevedono uno stile di vita sano.

Vizi come il fumo e l'alcol provocano un forte aumento della pressione sanguigna, così come l'inattività, il sovrappeso/obeso o il consumo eccessivo di sale.

Cambiamenti positivi nello stile di vita, come essere fisicamente attivi o smettere di fumare, riducono il rischio di ipertensione, così come mangiare più frutta e verdura ed essere moderatamente attivi per 150 minuti alla settimana.

Una corsa, un giro in bicicletta o le scale al lavoro sono sufficienti per curare l'ipertensione.

Trattamenti medici

Le persone affette da ipertensione arteriosa si rivolgono spesso a interventi medici per il trattamento, ancor prima di considerare le modifiche allo stile di vita.

Esistono farmaci per migliorare l'ipertensione, ma, come la maggior parte dei farmaci, sono soggetti a effetti collaterali, possono essere costosi e non trattano le cause alla base della condizione.

I calcio-antagonisti, alcuni dei farmaci per l'ipertensione più comunemente prescritti, possono causare eruzioni cutanee, nausea, vertigini, affaticamento e altro ancora.

I farmaci per la gestione dell'ipertensione devono essere presi in considerazione solo dopo aver consultato un medico e devono essere utilizzati insieme a modifiche dello stile di vita, non al loro posto.

Prevenzione dell'ipertensione

La prevenzione è sempre il modo migliore per evitare l'ipertensione. Le abitudini di vita sane sono il modo migliore per prevenire i problemi più avanti nella vita e ridurre il rischio di sviluppare l'ipertensione o altre patologie.

Individuare i fattori di rischio prima che si trasformino in problemi è molto più semplice ed efficace che cercare di correggere l'ipertensione cronica una volta che si è già instaurata.

Abitudini alimentari

Evitare l'eccesso di sale, zucchero e grassi può migliorare l'ipertensione e ridurre il rischio di malattie cardiache.

Poiché le abitudini alimentari sono il principale responsabile dell'obesità, anche in questo caso vi è un'influenza secondaria. Mangiate più frutta e verdura, meno cibi elaborati ed evitate di mangiare troppo per ridurre il rischio di ipertensione.

Esercizio

L'attività fisica, anche leggera o moderata, migliora la salute e contribuisce a mantenere la pressione arteriosa entro i valori target.

Camminare a passo sostenuto, praticare sport ricreativi o giocare con i bambini migliorano la salute cardiovascolare e possono ridurre la pressione sanguigna.

Il Centro statunitense per il controllo delle malattie raccomanda almeno due ore e mezza di attività fisica moderata alla settimana per migliorare la salute e ridurre il rischio di sviluppare la pressione alta.

Stile di vita

I fattori legati allo stile di vita, come l'uso di droghe, il consumo di alcol e il fumo, sono tra i maggiori responsabili dell'aumento dell'ipertensione e delle malattie cardiovascolari nel mondo.

L'American College of Cardiology ha rilevato che il fumo riduce la capacità dei pazienti di controllare la pressione sanguigna, anche quando assumono farmaci.

Allo stesso modo, il consumo massiccio di alcolici ha effetti dannosi sulla pressione sanguigna, ma la riduzione del consumo di alcolici a due bicchieri al giorno o meno ha mostrato miglioramenti nell'ipertensione simile all'esercizio fisico o alla modifica di una dieta sana.

Domande frequenti sull'ipertensione

Come funzionano i numeri della pressione sanguigna?

La pressione sanguigna è la pressione che il sangue esercita sulle pareti dei vasi sanguigni. La pressione arteriosa sistolica è il numero più alto nella lettura della pressione sanguigna e rappresenta la pressione mentre il cuore sta pompando attivamente il sangue.

La pressione arteriosa diastolica, il numero più basso, rappresenta la pressione esistente quando il cuore è rilassato tra un battito e l'altro.

Che cos'è una pressione sanguigna sana?

Normalmente, 120/80 è considerata una pressione sanguigna normale, mentre una pressione sanguigna eccessivamente alta può portare a complicazioni di salute. È risaputo che una pressione sanguigna più alta/elevata può causare problemi di salute, ma anche una pressione sanguigna drasticamente bassa può causare problemi.

Una pressione sanguigna sufficiente è necessaria affinché il cuore possa pompare il sangue in tutto il corpo.

L'ipertensione è la stessa cosa della pressione alta?

Ipertensione è il termine medico per indicare l'ipertensione cronica, quando l'aumento della pressione sanguigna dura per un periodo prolungato. L'ipertensione acuta, come nel caso dell'esercizio fisico, è diversa dall'ipertensione.

Quali sono i diversi tipi di ipertensione?

L'ipertensione essenziale, precedentemente nota come ipertensione primaria, è un'ipertensione che non deriva direttamente da una condizione medica o da una malattia.

Spesso è legata all'obesità. L'ipertensione secondaria, o ipertensione secondaria, è l'ipertensione derivante da un'altra condizione medica, come il diabete o una malattia cardiaca.

Riferimenti

Ipertensione - Wikipedia

Cause: Pressione sanguigna elevata (ipertensione)

Influenza dell'attività fisica sull'ipertensione e sulla struttura e funzione cardiaca - PMC

Alta pressione sanguigna e adulti anziani | Istituto Nazionale sull'Invecchiamento

Linee guida per l'attività fisica per gli americani, 2a edizione

Ilfumo è associato a tassi più bassi di controllo della pressione sanguigna, anche per i pazienti che assumono l'ipertensione - Diagnosi | NHLBI, NIH

Dichiarazione di non responsabilità

I contenuti di questo articolo sono forniti solo a scopo informativo e non intendono sostituire una consulenza medica, una diagnosi o un trattamento professionale. Si raccomanda sempre di consultare un operatore sanitario qualificato prima di effettuare qualsiasi cambiamento relativo alla salute o in caso di domande o dubbi sulla propria salute. Anahana non è responsabile di eventuali errori, omissioni o conseguenze derivanti dall'uso delle informazioni fornite.

Alzheimer

12 lecture des minutes

Alzheimer

Capire l'Alzheimer: Approfondisci le cause, i sintomi e i potenziali trattamenti di questa complessa e impegnativa malattia neurodegenerativa.

Salute cardiovascolare

8 lecture des minutes

Salute cardiovascolare

Approfondimenti sulla salute cardiovascolare: Un approfondimento sul mantenimento di un cuore e di un sistema circolatorio robusti. Questo articolo...

Sistema circolatorio

10 lecture des minutes

Sistema circolatorio

Il sistema circolatorio è un sistema all'interno dell'organismo che comprende i vasi sanguigni che trasportano il sangue verso e lontano dal cuore....

Fascite plantare

10 lecture des minutes

Fascite plantare

La condizione chiamata fascite plantare è una delle cause più comuni di dolore al piede, in particolare al tallone. Si tratta di una sindrome...

Medicina alternativa

14 lecture des minutes

Medicina alternativa

La medicina complementare e alternativa è la divisione della pratica medica che differisce dal trattamento medico standard. La medicina complementare...

Forza del nucleo

8 lecture des minutes

Forza del nucleo

La forza del core si riferisce alla forza dinamica e statica della parte centrale del corpo. La forza del core è essenziale per il buon funzionamento...