4

Che cos'è il sistema nervoso parasimpatico

Ultimo aggiornamento: dicembre 23, 2022

Featured Image

Table of Contents

Il sistema nervoso parasimpatico è responsabile delle funzioni di "riposo e digestione" dell'organismo. Diventa più attivo nei momenti di relax e di sicurezza.

Che cos'è il sistema nervoso parasimpatico?

Che cos'è il sistema nervoso parasimpatico?

Fa parte del sistema nervoso periferico, che comprende tutti i nervi esterni al cervello e al midollo spinale. In particolare, il sistema parasimpatico è una divisione del sistema nervoso autonomo.

Il sistema nervoso autonomo controlla le funzioni involontarie dell'organismo, come la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e la digestione. Il sistema nervoso parasimpatico lavora in equilibrio con il sistema nervoso simpatico, che controlla la risposta autonoma di lotta o fuga. Insieme, mantengono l'omeostasi, un ambiente interno stabile nel corpo.

La funzione nervosa parasimpatica è fondamentale per prevenire l'ipertensione, regolare la frequenza cardiaca e sostenere la nostra capacità di gestire lo stress. È possibile promuovere il sistema nervoso parasimpatico attraverso lo yoga, l'esercizio fisico e il rilassamento.

 

Funzioni e obiettivi del sistema nervoso parasimpatico

le funzioni del sistema nervoso parasimpatico

Il sistema nervoso parasimpatico agisce in vari modi per sostenere i processi fisiologici involontari. Le sue azioni sono associate al riposo, alla digestione e alla riproduzione. Esempi di funzioni parasimpatiche in tutto il corpo sono:

  • Occhi: costrizione della pupilla per migliorare la visione da vicino, aumento della produzione di lacrime.
  • Bocca/Gola: aumento della salivazione.
  • Polmoni: costrizione delle vie aeree.
  • Cuore: diminuzione della frequenza cardiaca, aumento della variazione della frequenza cardiaca con la respirazione.
  • Intestino: aumento della motilità gastrica (aumento della digestione).
  • Fegato: aumento dell'accumulo di glucosio.
  • Apparato urinario: costrizione della vescica e rilassamento degli sfinteri uretrali per la fuoriuscita dell'urina.

Anche il sistema nervoso parasimpatico ha funzioni immunitarie. Il suo ruolo principale nel sistema immunitario è il controllo a feedback negativo dei fattori infiammatori. Questo previene l'infiammazione cronica, che può portare a molti disturbi.

Un altro effetto cruciale della stimolazione parasimpatica è la riduzione della pressione sanguigna, anche se i vasi sanguigni non hanno un'innervazione parasimpatica. Questo è un ottimo esempio di come le divisioni parasimpatica e simpatica lavorino in equilibrio. La pressione arteriosa aumenta quando il sistema nervoso simpatico indica ai vasi sanguigni di restringersi. L'attivazione del parasimpatico smorza le segnalazioni del simpatico, quindi i vasi smettono di restringersi e la pressione sanguigna diminuisce.

La maggior parte degli effetti parasimpatici ha funzioni reciproche generate dal sistema nervoso simpatico. Ad esempio, la stimolazione parasimpatica aumenta la digestione, mentre quella simpatica la diminuisce.

 

Anatomia del sistema nervoso parasimpatico

l'anatomia del sistema nervoso parasimpatico

Il sistema nervoso parasimpatico contiene fibre nervose sensoriali (afferenti) e motorie (efferenti). I nervi sensoriali trasportano le informazioni dal corpo al cervello e al midollo spinale, mentre i nervi motori riportano il segnale di risposta al corpo. I sistemi nervosi simpatico e parasimpatico condividono i nervi sensoriali, ma ogni divisione ha nervi motori distinti.

 

Nervi sensoriali autonomi

I recettori sensoriali controllano se la produzione autonomica corrisponde alle esigenze fisiologiche dell'organismo e inviano queste informazioni al sistema nervoso centrale attraverso i nervi afferenti. Se necessario, il cervello regola l'equilibrio tra stimolazione simpatica e parasimpatica dell'organo in questione.

Ad esempio, i recettori presenti nel cuore percepiscono la velocità del battito cardiaco. Se la velocità è superiore a quella richiesta dall'organismo in quel momento, il cervello aumenta la stimolazione parasimpatica del cuore per abbassarne la frequenza.

 

Nervi motori parasimpatici

I nervi motori autonomi seguono una disposizione particolare. I nervi pregangliari trasportano gli impulsi dal sistema nervoso centrale al corpo. Trasmettono gli impulsi ai gangli, ammassi di corpi cellulari nervosi. Gli assoni che si estendono dai gangli formano i nervi postgangliari e trasmettono il segnale ai tessuti bersaglio.

Le fibre pregangliari parasimpatiche originano da tre nervi spinali sacrali e da quattro nervi cranici. I nervi spinali che danno origine ai neuroni pregangliari parasimpatici sono i nervi splancnici pelvici. Essi partono dal midollo spinale sacrale e si estendono nella cavità pelvica.

I nervi cranici escono direttamente dal tronco encefalico e inviano segnali efferenti alla testa e al viso. I nervi cranici che danno origine ai neuroni parasimpatici pregangliari sono il nervo oculomotore, il nervo facciale, il nervo glossofaringeo e il nervo vago. Il nervo vago è fondamentale in quanto rappresenta il 75% delle fibre parasimpatiche ed è uno dei nervi più diffusi nell'organismo.

I gangli sono ammassi di corpi neuronali che modulano e trasmettono l'impulso nervoso. I gangli parasimpatici sono situati vicino ai tessuti bersaglio, quindi le fibre nervose postgangliari sono più corte di quelle pregangliari. Le fibre parasimpatiche postgangliari sono ricoperte da spesse guaine mieliniche, il che significa che gli impulsi nervosi sono ben isolati e possono viaggiare rapidamente.

 

I neurotrasmettitori trasmettono gli impulsi nervosi

Gli impulsi nervosi possono essere trasmessi da un neurone all'altro tramite segnali elettrici o chimici. Le fibre parasimpatiche efferenti rilasciano molecole di segnalazione chimica, o neurotrasmettitori, dai terminali assonici pre e postgangliari.

I neuroni parasimpatici utilizzano l'acetilcolina come neurotrasmettitore pregangliare e postgangliare. L'acetilcolina è utilizzata in tutto il corpo, compresi i neuroni pregangliari simpatici e il sistema nervoso somatico.

 

Quali problemi possono verificarsi nel sistema nervoso parasimpatico?

problemi e disturbi del sistema nervoso parasimpatico

Le cause potenziali dei disturbi parasimpatici sono molteplici. Alcune condizioni sono ereditarie, mentre altre derivano da lesioni del midollo spinale o dei nervi periferici. Qualsiasi anomalia del sistema simpatico, come l'iperattività, può causare problemi al sistema parasimpatico. Anche fattori legati allo stile di vita, come lo stress cronico, l'abuso di alcol e la mancanza di esercizio fisico, possono alterare il sistema nervoso parasimpatico.

La disfunzione parasimpatica causa problemi nel mantenimento dell'omeostasi nell'organismo. Ciò significa che l'organismo non è in grado di adattarsi alle mutevoli richieste fisiologiche, causando molti disturbi. Un sistema nervoso parasimpatico poco attivo può portare a problemi cardiovascolari e al diabete. I danni al nervo vago sono associati a molte patologie psichiatriche e infiammatorie, tra cui la depressione e la malattia infiammatoria intestinale.

La funzione nervosa parasimpatica si riduce naturalmente con l'età, ma è possibile proteggerla in diversi modi. Ad esempio, lo yoga, la meditazione, l'esercizio fisico a intensità moderata, una dieta sana e i probiotici. Queste strategie contribuiscono ad aumentare l'attività parasimpatica e a spostare il sistema nervoso autonomo dalla modalità "volo o fuga".

 

Domande frequenti

Domande frequenti sul sistema nervoso parasimpatico

Che cos'è il sistema nervoso parasimpatico?

Il sistema nervoso parasimpatico è il sistema "riposo e digestione". Fa parte del sistema nervoso autonomo, che controlla i processi fisiologici involontari dell'organismo. Il sistema parasimpatico è più attivo nei momenti di sicurezza e di rilassamento e svolge funzioni quali la riduzione della frequenza cardiaca e l'aumento della digestione.

 

Quali sono le definizioni di pregangliari, postgangliari e gangli?

Le fibre pregangliari sono responsabili del trasporto degli impulsi nervosi autonomi dal cervello e dal midollo spinale. Le fibre postgangliari sono responsabili della trasmissione dell'impulso ai tessuti bersaglio. I gangli parasimpatici sono gruppi di neuroni che trasmettono il segnale dai nervi pregangliari a quelli postgangliari.

 

Cosa può danneggiare il sistema nervoso parasimpatico?

Molte lesioni e malattie possono danneggiare i nervi parasimpatici. La disfunzione parasimpatica può derivare anche da fattori legati allo stile di vita, tra cui lo stress cronico, la mancanza di esercizio fisico e l'alcol.

 

Come posso proteggere il mio sistema nervoso parasimpatico?

L'esercizio fisico di moderata intensità, lo yoga e la meditazione sono tutti ottimi modi per aumentare l'attività parasimpatica.

 

RISORSE PER LA SALUTE FISICA DI ANAHANA

WIKI SULLA SALUTE FISICA

Risposta di lotta o fuga

Igiene del sonno

Meditazione guidata per il sonno

 

BLOG SULLA SALUTE FISICA

Che cos'è il sistema nervoso

Che cos'è il sistema nervoso centrale

Che cos'è il nervo vago

Cos'è il sistema nervoso periferico

Che cos'è il sistema nervoso somatico

 

Riferimenti

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK553141/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK539845/

https://iopscience.iop.org/article/10.1088/1361-6579/aa6782

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5859128/

Cos'è il sistema nervoso simpatico

10 lecture des minutes

Cos'è il sistema nervoso simpatico

Il sistema nervoso simpatico è responsabile della risposta "combatti o fuggi", la reazione dell'organismo a situazioni pericolose o stressanti. La...

Cos'è il sistema nervoso autonomo?

10 lecture des minutes

Cos'è il sistema nervoso autonomo?

Battiti cardiaci, pressione sanguigna, digestione: queste funzioni vitali avvengono senza pensare, grazie al sistema nervoso autonomo. Il sistema...

Cos'è il sistema nervoso somatico

11 lecture des minutes

Cos'è il sistema nervoso somatico

Il sistema nervoso somatico (SNS) è la divisione del sistema nervoso periferico responsabile di tutti i movimenti volontari del corpo. Il sistema...

Che cos'è il nervo vago?

12 lecture des minutes

Che cos'è il nervo vago?

Il nervo vago, noto anche come nervo vagale e nervo cranico X, svolge numerose funzioni vitali ed è essenziale per mantenere il corpo in salute. È il...

Cos'è il sistema nervoso centrale

6 lecture des minutes

Cos'è il sistema nervoso centrale

Forse sapete già che il sistema nervoso centrale (SNC) è una delle parti più critiche dell'organismo. Invia e riceve messaggi tra il cervello e tutto...

Cos'è la stenosi spinale

8 lecture des minutes

Cos'è la stenosi spinale

La stenosi spinale si verifica quando la colonna vertebrale si restringe, con conseguente riduzione dello spazio per il midollo spinale e i nervi...