8

Conflitto di evitamento dell'approccio

Ultimo aggiornamento: agosto 10, 2023

Featured Image

Table of Contents

Il conflitto di avvicinamento/evitamento è un dilemma psicologico in cui un individuo è attratto da un obiettivo o da uno stimolo e prova sentimenti negativi o avversione nei suoi confronti, con conseguenti motivazioni e comportamenti contrastanti.

 

Che cos'è il conflitto evitante?

Che cos'è il conflitto di approccio-evitamentoLe situazioni di conflitto danno luogo a tre possibilità, una delle quali è il conflitto di avvicinamento/evitamento. In questo tipo di conflitto, gli individui devono soppesare gli elementi desiderabili e indesiderabili di un obiettivo, come in un processo decisionale. L'incertezza e la paura di perdere un vantaggio possono portare a stress, pensieri e riflessioni costanti, e le persone possono sperimentare il conflitto di avvicinamento-evitamento in qualsiasi momento. Gli altri due tipi di conflitto sono l'avvicinamento e l'evitamento.

 

Conflitto tra approccio e approccio

Il conflitto di approccio si verifica quando una persona si trova a dover scegliere tra due opzioni ugualmente desiderabili. Ad esempio, può capitare di dover decidere quale film vedere. Entrambe le opzioni offrono diversi vantaggi, come lo stesso prezzo del biglietto, l'opportunità di uscire e divertirsi, un film con l'attrice preferita e l'altro con l'attore preferito.

 

Conflitto di evitamento-elusione

Il conflitto di evitamento si verifica quando una persona deve scegliere tra due opzioni ugualmente indesiderabili. Per esempio, potrebbe dover decidere se dire a qualcuno la verità, anche se potrebbe essere doloroso per entrambe le parti. Le conseguenze negative di questa decisione potrebbero essere: ferire i sentimenti dell'altra persona pur non volendo nascondere la verità, temere la fine di una relazione pur non volendo che l'altra persona si senta in imbarazzo, o mettere in pericolo se stessi.

I conflitti di avvicinamento e di evitamento possono essere emotivamente conflittuali e possono manifestarsi in comportamenti come la procrastinazione, il ritardo e la disorganizzazione. Questi conflitti sono intrapersonali, cioè si verificano all'interno della mente di un individuo, e la comunicazione tra sé e sé è fondamentale per determinare i fattori che hanno un impatto su di sé. Sebbene possano essere presenti fattori e influenze esterne, la decisione finale è nelle mani dell'individuo. È importante affrontare gli svantaggi della decisione finale scegliendo tra le due scelte e risolvendo il conflitto interno.

 

Risoluzione dei conflitti

I conflitti di avvicinamento e di evitamento sono insiti nella natura umana, per cui è essenziale considerare come affrontarli e intraprendere azioni appropriate. Le persone tendono ad affrontare i conflitti in modi unici, che riflettono e rafforzano la loro identità. Gli individui devono comprendere il loro stile d'azione preferito quando si impegnano in un conflitto, in quanto ciò li aiuta a determinare i loro obiettivi e valori, portando alla crescita personale.

Comprendere la risoluzione dei conflitti con il pensiero critico piuttosto che con le emozioni è vantaggioso per i conflitti futuri, in quanto gli individui imparano ad affrontare i conflitti in modo più efficace. La pratica delle abilità di pensiero critico porta a un migliore processo decisionale, riducendo l'evitamento del conflitto.

 

Apertura mentale

Il mantenimento di una mentalità aperta favorisce la creazione di obiettivi e il processo decisionale può talvolta richiedere giorni per soppesare i vantaggi e gli svantaggi di ogni opzione. Questo processo decisionale prolungato porta spesso ad ansia e tensione, poiché gli individui faticano a concludere. Avere una mente aperta può aiutare in queste situazioni, perché incoraggia l'esplorazione di nuove idee e a reagire di conseguenza. L'apertura mentale è anche un modo efficace per identificare gli ostacoli che impediscono di raggiungere i propri obiettivi e le proprie convinzioni.

 

Intenzioni chiare

Il conflitto tra approccio ed evitamento può spesso portare a pessimismo, stress e ansia, che possono offuscare il giudizio di un individuo e rendere difficile avere intenzioni chiare. In queste situazioni, concentrarsi sull'approccio al conflitto con consapevolezza è fondamentale per ottenere chiarezza e raggiungere una decisione finale. Avere un obiettivo chiaro e univoco può rendere più facile la navigazione nel conflitto, in quanto gli individui sanno per cosa si battono e cosa cercano di ottenere.

Adottare un approccio obiettivo ma positivo, esponendo tutti i fatti di un conflitto, può aiutare le persone ad analizzare a fondo come la decisione finale possa influire sulla loro vita e sul loro ambiente. Essere sinceri con se stessi è essenziale per prendere la decisione giusta, indipendentemente dai timori legati alla perdita di un potenziale vantaggio. In questo modo, le persone possono affrontare i conflitti con una mentalità chiara e mirata.

 

Agire in base alla scelta

Quando le persone comprendono chiaramente i propri valori, le proprie convinzioni e i propri bisogni, possono orientarsi efficacemente nei processi decisionali. Soppesando i pro e i contro di una situazione, possono adottare misure proattive per affrontare i conflitti interni e fare scelte informate tra le due opzioni.

Per esempio, se qualcuno desidera cambiare carriera o lavoro, la sua mente può guidarlo a utilizzare al meglio le sue capacità per assicurarsi la posizione desiderata. Anche se c'è sempre il rischio di fallire o di essere rifiutati, la fiducia nelle proprie capacità e la sicurezza nel percorso desiderato possono portare al successo.

 

Approccio al conflitto evitante: Suggerimenti per un processo decisionale efficace

suggerimenti per un processo decisionale efficaceDecidere con attenzione e soppesare i pro e i contro di un obiettivo può essere scoraggiante. Molti fattori possono influenzare la decisione finale, tra cui l'etica, i valori, le ideologie, l'età, la situazione finanziaria, l'ubicazione, il background culturale, i livelli di stress, la personalità e la cerchia sociale.

Tuttavia, una volta raggiunta una risoluzione, l'individuo raggiunge un punto di equilibrio. Questo punto di equilibrio lo aiuta a non scegliere un obiettivo negativo e lo incoraggia invece ad accogliere i vantaggi della sua decisione. È come una bilancia a pesi, dove i sentimenti negativi e positivi si trovano su piatti opposti e si deve scegliere la massa più pesante, cioè la scelta più pratica e fattibile.

 

Distanza psicologica

Il primo passo consiste nel creare una distanza psicologica tra la situazione attuale di un individuo e il risultato desiderato. Se un obiettivo sembra troppo lontano, può aumentare la probabilità di procrastinare. D'altra parte, se sono già stati fatti dei progressi verso un obiettivo, lo slancio può spingere a continuare a impegnarsi.

 

Trovate un motivo forte

La comprensione dei propri obiettivi è fondamentale per evitare i conflitti. Lo scopo dà significato a una decisione e comprende i valori, le aspirazioni e la visione del futuro di un individuo. Gli individui possono fare scelte più efficaci e significative concentrandosi su obiettivi a breve e a lungo termine.

 

Fare una scelta desiderata

Una volta identificata una ragione forte, gli individui possono decidere e agire con fiducia verso i loro obiettivi. L'ambizione spinge gli individui verso il risultato desiderato, motivandoli ad agire e a raggiungere il loro scopo.

 

Considerare gli obiettivi

La definizione delle priorità degli obiettivi è essenziale per evitare lo stress eccessivo e l'evitamento della definizione degli obiettivi. Stabilire obiettivi specifici può fornire chiarezza e direzione quando si affrontano incertezze o dubbi. Chiedere assistenza ai tutor, fare ricerche sui corsi e consultarsi con consulenti accademici o amici e familiari fidati che hanno perseguito obiettivi simili può fornire una guida utile.

Seguendo questi suggerimenti, le persone possono affrontare il conflitto con una mentalità chiara e prendere decisioni in linea con i propri valori, aspirazioni e scopi.

 

Aspetti positivi e negativi del conflitto di avvicinamento ed evitamento

Il conflitto tra approccio ed evitamento implica la presenza di aspetti positivi e negativi quando si prende una decisione. Gli aspetti positivi dell'approccio implicano il perseguimento di un risultato desiderabile che sia in linea con i propri obiettivi e valori. D'altra parte, gli aspetti negativi dell'evitamento riguardano la paura di prendere la decisione sbagliata o di affrontare conseguenze negative. Sebbene tali conflitti siano diversi a seconda della situazione, ecco alcuni degli aspetti comuni che le persone sperimentano:

 

Positivo

Il conflitto di evitamento dell'approccio può influire positivamente sul benessere e sul processo decisionale di un individuo. Ecco alcuni degli aspetti positivi:

  1. Chiarezza: Quando ci si trova di fronte a una decisione che comporta un conflitto tra approccio ed evitamento, si può chiarire ciò che è veramente importante per l'individuo. Questa chiarezza può portare a un senso più forte di scopo e direzione nella vita.

  2. Motivazione: L'approccio che evita il conflitto può anche servire come fonte di motivazione. Può fornire la spinta per superare gli ostacoli e raggiungere il risultato desiderato.

  3. Crescita: Affrontare e risolvere i conflitti può portare alla crescita e allo sviluppo personale. Può aiutare gli individui a costruire resilienza e capacità di risolvere i problemi, sostenendo le situazioni future.

  4. Maggiore consapevolezza di sé: Evitare il conflitto può anche consentire alle persone di comprendere meglio se stesse, i propri valori e le proprie priorità. Questa maggiore consapevolezza di sé può portare a scelte di vita più soddisfacenti e autentiche.

Negativo

Il conflitto di evitamento dell'approccio può avere anche aspetti positivi, come ad esempio:

  1. Aumento dello stress: Quando ci si trova di fronte a un conflitto di approccio-evitamento, gli individui possono sperimentare un aumento dei livelli di stress a causa della difficoltà di prendere decisioni.

  2. Procrastinazione: Gli individui possono evitare di prendere decisioni e procrastinare, con il risultato di perdere opportunità e rimpianti.

  3. Indecisione: Il conflitto tra gli aspetti positivi e negativi di una decisione può rendere difficile la scelta, causando indecisione e senso di blocco.

  4. Rimpianto: Dopo aver preso una decisione, gli individui possono provare rammarico se ritengono di aver fatto la scelta sbagliata o di aver perso altre opportunità.

  5. Ansia: L'incertezza dell'esito può generare ansia e preoccupazione, incidendo sul benessere mentale ed emotivo dell'individuo.

 

Domande frequenti

Domande frequenti sul conflitto approccio-evitamento

Qual è un esempio di conflitto tra approccio ed evitamento?

Un esempio è il matrimonio. I fattori positivi includono l'amore, la compagnia, la costruzione della famiglia, la condivisione dei ricordi e il raggiungimento degli obiettivi della relazione. Questi aspetti possono aiutare un individuo a prendere una decisione. Tuttavia, ci sono potenziali aspetti negativi del matrimonio che possono portare a conflitti di avvicinamento/evitamento, come ad esempio discussioni che portano a stress mentale, problemi finanziari, convinzioni o valori in conflitto con il partner e problemi con i suoceri. Questi impatti negativi possono creare lotte interne e indurre un individuo a evitare di prendere decisioni.

Un altro esempio di conflitto tra approccio ed evitamento si ha quando una persona vuole concedersi una torta o un prodotto da forno zuccherato. L'aspetto positivo è il piacere di una delizia gustosa. L'aspetto negativo è il desiderio di evitare di ingrassare e di sviluppare abitudini alimentari non salutari.

 

Quali sono le tecniche per evitare i conflitti?

Esistono diverse tecniche per evitare i conflitti, tra cui:

  1. Comunicazione: Una comunicazione efficace può prevenire l'insorgere di conflitti. Le parti possono raggiungere una comprensione reciproca e prevenire i malintesi discutendo apertamente di preoccupazioni e problemi.

  2. Ascolto attivo: L'ascolto attivo consiste nel concentrarsi completamente su ciò che l'altro sta dicendo e cercare di capire il suo punto di vista. Questa tecnica può aiutare a ridurre i malintesi e a evitare che i conflitti si inaspriscano.

  3. Compromesso: il compromesso consiste nel trovare una via di mezzo tra due idee o obiettivi contrastanti . Con il compromesso, entrambe le parti sentono che le loro esigenze e i loro desideri sono soddisfatti.

  4. Collaborazione: La collaborazione consiste nel lavorare insieme per sviluppare una soluzione che sia vantaggiosa per entrambe le parti. Questa tecnica è particolarmente utile quando entrambe le parti sono interessate al risultato.

  5. Evitare: In alcune occasioni, le persone possono trarre beneficio dall'evitare del tutto i conflitti. Può trattarsi semplicemente di allontanarsi da una situazione che potrebbe degenerare in un conflitto.

  6. Mediazione: La mediazione prevede l'intervento di una terza parte neutrale per aiutare a risolvere un conflitto. Il mediatore può aiutare entrambe le parti a comprendere il punto di vista dell'altro e a trovare una soluzione reciprocamente accettabile.

  7. Assertività: L'assertività consiste nel farsi valere e nell'esprimere le proprie esigenze e i propri desideri in modo chiaro e diretto. Questa tecnica può aiutare a prevenire i conflitti stabilendo confini e aspettative chiare.

 

Che cosa causa il conflitto tra approccio ed evitamento?

I conflitti di avvicinamento/evitamento nascono da una lotta interna influenzata da fattori esterni. Questi conflitti possono comportare la ponderazione degli aspetti positivi e negativi di una o più scelte attraverso motivazioni e obiettivi contrastanti. L'indecisione può essere ulteriormente complicata dalle azioni o dalle reazioni di un individuo, con conseguenti conseguenze indesiderate.

 

Risorse per la salute mentale di Anahana

Wiki

Positività

Resilienza

Gratitudine

Illuminazione a gas

Sindrome dell'impostore

Salute mentale

Isolamento sociale

Lavoro ombra

Sincronicità

Confini

Emozioni

Burnout

Compassione

Psicologia positiva

Approccio Evitazione Conflitto

Ansia

Ansia ad alto funzionamento

Benessere

Motivazione

Riposo e digestione

 

Blog

Nebbia cerebrale

Che cos'è il narcisismo

Disturbo affettivo stagionale

Disintossicazione digitale

Terapia cognitivo-comportamentale

Che cos'è il lavoro ombra

Stigma della salute mentale

Come smettere di preoccuparsi

Come smettere di procrastinare

Come smettere di pensare troppo

 

Riferimenti

Conflitto di avvicinamento-evitazione - Wikipedia

Conflitto di avvicinamento ed evitamento | Panoramica ed esempi - Video e trascrizione delle lezioni | Study.com

Conflitto di avvicinamento ed evitamento (PSICOLOGIA SOCIALE) - iResearchNet

Conflitto di avvicinamento e di evitamento - Psicologia Pratica

Conflitto di approccio ed evitamento - Devo farlo o no?

Affrontare l'evitamento del conflitto sul posto di lavoro.

I contenuti di questo articolo sono forniti solo a scopo informativo e non intendono sostituire una consulenza medica, una diagnosi o un trattamento professionale. Si raccomanda sempre di consultare un operatore sanitario qualificato prima di effettuare qualsiasi cambiamento relativo alla salute o in caso di domande o dubbi sulla propria salute. Anahana non è responsabile di eventuali errori, omissioni o conseguenze derivanti dall'uso delle informazioni fornite.

Ansia

12 lecture des minutes

Ansia

Ansia è il termine generale utilizzato per descrivere una serie di disturbi d'ansia. Questi disturbi sono prevalenti nella popolazione generale e,...

Benessere

13 lecture des minutes

Benessere

Il benessere è un concetto multidimensionale che comprende una moltitudine di fattori interconnessi. È ampiamente riconosciuto come lo stato ottimale...

Motivazione

14 lecture des minutes

Motivazione

Scoprite di più sulla motivazione: come le persone diventano e rimangono motivate, i tipi di ispirazione e i modi per sviluppare e migliorare...

Maturità emotiva

9 lecture des minutes

Maturità emotiva

La maturità emotiva è fondamentale per la crescita personale, la resilienza e l'empatia. Comprende la comprensione e la regolazione delle emozioni,...

Riposo e digestione

10 lecture des minutes

Riposo e digestione

Riposare e digerire è come premere un pulsante di reset e darci il permesso di respirare e stare in pace. Quindi, la prossima volta che vi sentite...

Ansia ad alto funzionamento

10 lecture des minutes

Ansia ad alto funzionamento

Il peso fisico e mentale dello stress e dell'ansia può influire sul funzionamento quotidiano di un individuo. L'ansia ad alto funzionamento può...