6

Che cos'è un chiropratico

Ultimo aggiornamento: marzo 19, 2023

Featured Image

Table of Contents

Il chiropratico è un professionista sanitario specializzato nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi muscolo-scheletrici. La gestione chiropratica utilizza varie tecniche per migliorare la funzionalità delle articolazioni, alleviare il dolore e prevenire ulteriori lesioni. Se una persona avverte dolore o disagio, deve considerare la possibilità di rivolgersi a un chiropratico.

 

I chiropratici e il loro lavoro

cos'è un chiropraticoI chiropratici sono professionisti sanitari altamente qualificati che offrono un'ampia gamma di trattamenti che aiutano a mantenere la salute di ossa, articolazioni e muscoli, ottimizzando il benessere. Il loro approccio alla cura del paziente è simile a quello della medicina convenzionale. Utilizzano la terapia manuale per valutare e trattare molte condizioni che interessano il sistema nervoso e l'apparato muscolo-scheletrico. Le aree di cura più comuni sono il dolore al collo, il mal di testa, il dolore alle spalle, il mal di schiena, le lesioni sportive e i nervi schiacciati. Queste condizioni vengono trattate con tecniche di manipolazione manuale per correggere i disallineamenti delle ossa, enfatizzando la capacità del corpo di guarire da solo. Oltre alle terapie manuali come gli aggiustamenti della colonna vertebrale e la manipolazione delle articolazioni, la maggior parte dei chiropratici offre anche consigli sui cambiamenti dello stile di vita e sulle abitudini che favoriscono il benessere, come un'alimentazione sana e l'attività fisica. Possono anche offrire consigli sulle terapie fisiologiche che aiutano a mantenere la salute o a riabilitare le lesioni.

 

Cosa succede prima di un aggiustamento chiropratico?

In genere, il trattamento chiropratico inizia con una sessione di consultazione in cui il chiropratico chiede informazioni sull'anamnesi ed esegue un esame fisico. Durante questa valutazione iniziale, il chiropratico valuta la postura e la gamma di movimenti per identificare le aree che necessitano di attenzione. Il chiropratico intervista il paziente, ottiene un'anamnesi dettagliata, esegue un esame, esegue dei test e sviluppa una diagnosi operativa. A seconda dei risultati, il chiropratico può anche ordinare radiografie o altri esami di imaging. Dopo aver completato la valutazione, il chiropratico elabora un piano di trattamento su misura per le esigenze del paziente.

 

Le origini dell'aggiustamento chiropratico

La chiropratica è generalmente classificata come medicina alternativa ed è stata sviluppata nel 1895 da Daniel David Palmer. Egli riteneva che la manipolazione della colonna vertebrale attraverso aggiustamenti manuali potesse ripristinare la salute e trattare molte condizioni croniche. Da allora, la chiropratica è stata ampiamente accettata come trattamento sicuro ed efficace per le condizioni muscolo-scheletriche. Per esercitare la professione negli Stati Uniti, i chiropratici devono inizialmente completare la formazione universitaria. Successivamente, devono seguire una formazione chiropratica ufficiale, conseguire il titolo di Dottore in Chiropratica (D.C.), superare l'esame del National Board of Chiropractic Examiners e ottenere una licenza statale.

 

Quali sono i vantaggi di rivolgersi a un chiropratico?

i benefici del trattamento chiropraticoRivolgersi a un chiropratico comporta molti benefici fisici, emotivi e mentali, come ad esempio:

  1. Meno dolore: I trattamenti chiropratici possono alleviare il dolore e migliorare la mobilità riducendo l'infiammazione, la tensione e la rigidità.

  2. Migliore postura: I chiropratici possono fornire un sollievo immediato che aiuta le persone a sedersi, stare in piedi e muoversi, per mantenere una postura corretta e ridurre il dolore.

  3. Meno mal di testa: Le cure chiropratiche migliorano il flusso sanguigno dell'organismo e possono contribuire ad alleviare il dolore alla testa, dall'emicrania al mal di testa lieve.

  4. Miglioramento del sistema immunitario: I trattamenti chiropratici possono migliorare il funzionamento del sistema immunitario migliorando il flusso sanguigno e riducendo l'infiammazione.

  5. Riduzione del ricorso ai farmaci: La chiropratica è un trattamento non invasivo che non prevede l'uso di farmaci.

  6. Miglioramento dell'umore: I trattamenti chiropratici possono migliorare i livelli di energia e ridurre lo stress, con conseguente miglioramento dell'umore.

Nel complesso, i servizi chiropratici regolari forniscono un aiuto significativo per alleviare lo stress e sono un modo eccellente per mantenere il benessere per gli anni a venire.

 

Quali sono le condizioni che i chiropratici aiutano a trattare?

I chiropratici sono formati per diagnosticare e trattare una varietà di condizioni muscolo-scheletriche. I trattamenti chiropratici più comuni includono dolore al collo, mal di schiena, mal di testa, sciatica, lesioni da colpo di frusta, infortuni sportivi e problemi di salute cronici, come la fibromialgia e le malattie degenerative del disco. I motivi principali per cui le persone si rivolgono alla chiropratica sono il mal di schiena, il dolore al collo e le manipolazioni spinali. Utilizzando le tecniche chiropratiche, i chiropratici possono contribuire a ridurre l'infiammazione, migliorare la mobilità, ripristinare una normale gamma di movimenti e alleviare il dolore.

 

I chiropratici possono aiutare con il mal di schiena?

Trattamento chiropratico per il mal di schienaI chiropratici sono specializzati nell'alleviare il dolore e nel benessere fisico. Fornendo supporto alle ossa, ai muscoli e alle articolazioni, possono alleviare il mal di schiena di una persona attraverso trattamenti mirati. I trattamenti più comuni includono aggiustamenti della colonna vertebrale, manipolazione di altre articolazioni e consigli sullo stile di vita. Oltre ad alleviare il dolore, è noto che le cure chiropratiche aiutano a migliorare la mobilità e la qualità della vita. Quando è opportuno, i chiropratici indirizzano i pazienti a medici o ad altri operatori sanitari per il trattamento della lombalgia. Si raccomanda a chi avverte un dolore significativo alla schiena di consultare immediatamente un medico per un piano di valutazione specifico.

 

In che modo i chiropratici aiutano il dolore al collo?

Le cure chiropratiche si avvalgono di procedure che aiutano ad alleviare il dolore al collo, a ripristinare il movimento e a ridurre la rigidità. Queste procedure possono essere eseguite mediante manipolazioni del collo e aggiustamenti della colonna vertebrale, che aiutano a ridurre la tensione muscolare e a migliorare la gamma di movimenti. Inoltre, aumentano il flusso sanguigno nella zona, favorendo la guarigione.

I chiropratici forniscono anche una terapia per i tessuti molli, che può aiutare a ridurre l'infiammazione, la tensione e il dolore, aumentando al contempo la flessibilità e la mobilità. Infine, i chiropratici forniscono consigli sullo stile di vita per aiutare i pazienti a modificare la dieta e l'attività fisica per prevenire ulteriori lesioni o dolori. Affrontando le cause alla base del dolore al collo, i chiropratici forniscono un sollievo efficace senza dover ricorrere a farmaci o interventi chirurgici.

 

In che modo i chiropratici utilizzano la manipolazione spinale?

La manipolazione spinale è un trattamento chiropratico che ripristina la mobilità articolare e riduce il dolore. Il chiropratico applica una forza controllata su aree specifiche della colonna vertebrale o di altre articolazioni per ridurre infiammazioni, tensioni e rigidità. La manipolazione spinale chiropratica utilizza una forza delicata e improvvisa per aiutare a ripristinare l'equilibrio del corpo. I chiropratici utilizzano tecniche passive come la trazione o il massaggio per sciogliere i muscoli tesi e aumentare la flessibilità.

 

Cosa sono gli approcci alla salute complementari e integrativi?

Gli approcci sanitari complementari e integrativi utilizzano una varietà di terapie per trattare le malattie, promuovere il benessere e aiutare i pazienti a gestire i sintomi. Spesso combinano diversi trattamenti, come la chiropratica, con la medicina tradizionale occidentale, i rimedi erboristici, l'agopuntura, lo yoga o la terapia del massaggio.

I chiropratici sono uno dei principali tipi di operatori sanitari complementari e integrativi. I loro metodi comprendono la manipolazione manuale della colonna vertebrale e di altre articolazioni, muscoli, tendini e legamenti per alleviare il dolore e il disagio muscolare. I metodi chiropratici includono anche modalità di terapia fisica, come gli ultrasuoni o la terapia laser, per trattare i pazienti. Utilizzando le cure chiropratiche per trattare queste condizioni, i chiropratici aiutano a ripristinare l'equilibrio del corpo e a ridurre l'infiammazione e la tensione muscolare.

 

Con quale frequenza è opportuno sottoporsi agli aggiustamenti chiropratici?

Quanto spesso si dovrebbe andare da un chiropratico?Visite frequenti dal chiropratico sono essenziali per mantenere un livello sano di attività fisica, ma il numero di visite necessarie dipende dalle esigenze individuali. Il corpo di ognuno è diverso, quindi si consiglia ai pazienti di consultare prima il proprio medico per determinare la frequenza delle visite. In molti casi, una visita al mese con frequenti esercizi di stretching e di ginnastica dovrebbe aiutare a sentirsi meglio.

 

La cura chiropratica può peggiorare il dolore?

In generale, la chiropratica è un trattamento sicuro ed efficace per la maggior parte dei pazienti con dolore muscolo-scheletrico. Nella maggior parte dei casi, i chiropratici aiutano a ridurre il dolore, ma ci sono alcuni rari casi in cui i trattamenti chiropratici possono causare un peggioramento del dolore e persino gravi complicazioni. Sebbene i pazienti possano avvertire un lieve indolenzimento o disagio entro 48 ore dal trattamento chiropratico, devono contattare il proprio medico di base se il dolore persiste. Questa condizione si verifica in genere quando il chiropratico applica una pressione eccessiva sull'area interessata o se il paziente ha muscoli deboli o condizioni mediche sottostanti che rendono il trattamento chiropratico sconsigliabile. Se il chiropratico nota uno di questi problemi, probabilmente suggerirà metodi di trattamento alternativi.

 

Come trovare un buon chiropratico nelle vicinanze?

Trovare un chiropratico affidabile e di fiducia nelle vicinanze dovrebbe essere facile. Iniziate chiedendo in giro a parenti e amici che si sono rivolti a un chiropratico. Prima di prendere una decisione, chiedete informazioni sulla qualità delle cure, sulla disponibilità dei servizi e sui costi.

Può essere utile consultare le recensioni online o chiedere referenze ai potenziali chiropratici. Inoltre, è bene verificare le credenziali del chiropratico prescelto: deve essere abilitato e possedere certificazioni professionali per fornire un'assistenza adeguata alle proprie esigenze.

 

Quanto costano le visite dal chiropratico?

Il costo delle visite chiropratiche dipende da fattori individuali, come la gravità della condizione, il tipo di terapia e gli altri trattamenti forniti. Il consulto iniziale può essere più costoso di una visita di controllo. Tuttavia, alcune compagnie assicurative possono coprire una parte o la totalità dei costi. È fondamentale informarsi preventivamente presso l'assicurazione per ottenere una stima del costo totale. Inoltre, molti chiropratici possono offrire sconti o piani di pagamento, per cui è sempre bene chiedere e documentarsi in anticipo.

 

Il risultato

A dispetto di quanto si possa pensare, i chiropratici non sono solo "dottori della schiena". Sono professionisti altamente qualificati che possono aiutare a risolvere una serie di problemi. Le cure chiropratiche sono parte integrante del sistema sanitario e si sono dimostrate efficaci nel trattamento di diverse patologie. Utilizzando tecniche chiropratiche come l'aggiustamento della colonna vertebrale e la terapia dei tessuti molli, i chiropratici possono aiutare a ridurre il dolore, migliorare la gamma di movimenti e ripristinare l'equilibrio del corpo.

 

RISORSE PER LA SALUTE FISICA DI ANAHANA

 

WIKI SULLA SALUTE FISICA

Risposta di lotta o fuga

Igiene del sonno

Meditazione guidata per il sonno

Neuroplasticità

Emicrania

 

BLOG SULLA SALUTE FISICA

Che cos'è il sistema nervoso

Che cos'è il sistema nervoso centrale

Che cos'è il nervo vago

Cos'è il sistema nervoso periferico

Che cos'è il sistema nervoso somatico

Che cos'è il sistema nervoso autonomo

Che cos'è la stenosi spinale

Cos'è il Sistema Nervoso Simpatico

Cosa sono gli spasmi della schiena

Che cos'è la diverticolite

Benefici della doccia fredda

Che cos'è la fisioterapia

Che cos'è il sistema circolatorio

Spondilosi vs Spondilolisi

Cosa sono gli ormoni

Che cos'è la scoliosi

Che cos'è il sistema endocrino

Che cos'è l'artrite reumatoide

Che cos'è la fascite plantare

Che cos'è la sciatica

Che cos'è la fibromialgia

Che cos'è l'osteoporosi

Che cos'è un chiropratico

 

Riferimenti

Ufficio delle statistiche del lavoro: "Chiropratici". Cleveland Clinic: "Aggiustamento chiropratico".

Chiropratica - Canale Salute Migliore

Chiropratici | healthdirect

Centro nazionale per la salute complementare e integrativa: "Manipolazione spinale: Cosa c'è da sapere". Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti: "Chiropratica".

Che cos'è un chiropratico? | Salute della colonna vertebrale

Cosa aspettarsi alla prima visita. Associazione Americana di Chiropratica. Cosa aspettarsi alla prima visita - ACA Hands Down Better.

Che cos'è l'agopuntura

11 lecture des minutes

Che cos'è l'agopuntura

Originaria della medicina tradizionale cinese, l'agopuntura è una tecnica che utilizza piccoli aghi sterili inseriti nella pelle per trattare diverse...

Cos'è il sistema endocrino

7 lecture des minutes

Cos'è il sistema endocrino

Il sistema endocrino è un sistema di ghiandole che producono e rilasciano ormoni nel sangue. Questi ormoni controllano molte funzioni vitali...

Cos'è la fascite plantare

8 lecture des minutes

Cos'è la fascite plantare

La fascite plantare è una condizione che si verifica quando la spessa fascia di tessuto sulla parte inferiore del piede, chiamata fascia plantare, si...

Come potenziare il sistema immunitario

11 lecture des minutes

Come potenziare il sistema immunitario

Comprendere il funzionamento del sistema immunitario e come si possono apportare cambiamenti salutari allo stile di vita per rafforzare il sistema...

Cos'è l'osteoporosi

7 lecture des minutes

Cos'è l'osteoporosi

Una condizione caratterizzata da una diminuzione della densità ossea, che espone le persone a un rischio maggiore di fratture ossee.

Che cos'è la sciatica

10 lecture des minutes

Che cos'è la sciatica

La sciatica si manifesta quando il nervo sciatico, il nervo singolo più lungo e più largo del corpo, viene irritato o compresso. Il nervo schiacciato...