6 lettura minuti

Cosa sono gli ormoni

Gli ormoni sono messaggeri chimici dell'organismo che aiutano a regolare diversi processi corporei. Esistono diversi ormoni e ognuno ha un compito specifico.

 

Cosa sono gli ormoni?

Cosa sono gli ormoni

Il cervello, l'ipofisi, la tiroide o le ghiandole surrenali possono produrre ormoni. Essi viaggiano attraverso il flusso sanguigno verso diverse parti del corpo, interagendo con cellule, tessuti e organi. Gli ormoni influenzano molte funzioni del corpo, come la crescita, il metabolismo, l'umore e la riproduzione. In base alla loro composizione chimica, gli ormoni possono essere suddivisi in tre categorie: ormoni steroidei, ormoni peptidici e derivati degli aminoacidi.

Ormoni steroidei

Gli ormoni steroidei, prodotti a partire dal colesterolo, comprendono gli ormoni sessuali come estrogeni, progesterone e testosterone e gli ormoni della corteccia surrenale, tra cui cortisolo, aldosterone e androgeni. Gli ormoni steroidei sono trasportati nel sangue attraverso il corpo da proteine di trasporto.

Ormoni peptidici

Gli ormoni peptidici o proteici comprendono gli ormoni ipofisari, l'ormone della crescita, la prolattina, l'LH e l'FSH, gli ormoni tiroidei (T3 e T4), l'insulina, il glucagone e il PTH. Gli ormoni peptidici si scompongono rapidamente, consentendo agli organismi di utilizzarli efficacemente per dirigere i processi senza un segnale prolungato.

 

Il sistema endocrino e le ghiandole endocrine

il sistema endocrino e le sue funzioni

Il sistema endocrino comprende più organi chiamati ghiandole che producono ormoni. Gli ormoni agiscono come messaggeri chimici per coordinare molte funzioni del corpo. Le principali ghiandole endocrine sono l'ipofisi, la tiroide e le ghiandole surrenali, che fanno tutte parte del sistema endocrino. Gli ormoni prodotti da queste ghiandole aiutano a regolare le funzioni corporee essenziali, tra cui la crescita, il metabolismo e la risposta allo stress.

Ghiandola pituitaria

L'ipofisi si trova alla base del cervello. È spesso chiamata "ghiandola madre" perché produce ormoni che regolano la produzione ormonale delle altre ghiandole. L'ipofisi è controllata principalmente dall'ipotalamo, che rileva i livelli di ormoni nel corpo e segnala all'ipofisi di rilasciare ormoni che aumentano o diminuiscono la produzione di ormoni delle ghiandole bersaglio. L'ipofisi è composta da due parti: il lobo anteriore e il lobo posteriore. L'ipofisi anteriore produce sei ormoni: ormone della crescita, ormone stimolante la tiroide, ormone adrenocorticotropo, ormone follicolo-stimolante, ormone luteinizzante e prolattina. Il lobo posteriore dell'ipofisi produce solo due ormoni: la vasopressina e l'ossitocina.

Ormone della crescita

L'ormone della crescita (hCG), noto anche come somatotropina, è responsabile della crescita ossea e muscolare e della riproduzione cellulare. È coinvolto nella regolazione della crescita ossea e muscolare e del metabolismo energetico. L'ormone della crescita svolge un ruolo importante nell'aumento della statura durante la pubertà e nel mantenimento della forza ossea durante l'età adulta.

Ormone stimolante la tiroide

L'ormone stimolante la tiroide (TSH) regola la ghiandola tiroidea. La tiroide produce ormoni che regolano il metabolismo, la frequenza cardiaca e la temperatura corporea. L'ormone stimolante la tiroide cerca di garantire i corretti livelli di ormoni tiroidei nel corpo. Livelli troppo elevati di ormoni tiroidei possono causare ipertiroidismo, mentre livelli troppo bassi di ormoni tiroidei possono causare ipotiroidismo.

Ormone adrenocorticotropo

L'ormone adrenocorticotropo (ACTH) regola le ghiandole surrenali. Le ghiandole surrenali producono ormoni coinvolti nella risposta allo stress, nel metabolismo e nella regolazione della pressione sanguigna. L'ACTH regola la produzione di cortisolo, l'ormone surrenale dello stress. Livelli anomali di cortisolo possono influire negativamente sull'organismo e indicare altre condizioni, come la sindrome di Cushing.

Ormone follicolo-stimolante

L'ormone follicolo-stimolante (FSH) è un ormone essenziale per gli organi riproduttivi. L'FSH regola le ovaie nelle donne e i testicoli negli uomini. In particolare, l'FSH è coinvolto nello sviluppo degli ovuli nelle donne e degli spermatozoi negli uomini.

Ormone luteinizzante

L'ormone luteinizzante (LH) è un altro ormone coinvolto nel sistema riproduttivo che regola le ovaie nelle donne e i testicoli negli uomini. L'LH è coinvolto nell'ovulazione (il rilascio di un ovulo dall'ovaio) nelle donne e nella produzione di testosterone negli uomini.

Prolattina

La prolattina è coinvolta nella produzione di latte e nello sviluppo delle ghiandole mammarie.

Vasopressina (ormone antidiuretico)

La vasopressina, nota anche come ormone antidiuretico (ADH), regola l'equilibrio idrico dell'organismo regolando l'escrezione di acqua da parte dei reni. Ad esempio, la vasopressina aiuta l'organismo a conservare l'acqua riducendo la produzione di urina.

Ossitocina

L'ossitocina è coinvolta nella riproduzione, nell'allattamento e nel legame. A volte viene chiamata "ormone delle coccole" perché l'ossitocina si libera durante gli abbracci e altre forme di contatto fisico.

 

Ghiandola tiroidea

la ghiandola tiroidea, posizione e funzioni

La ghiandola tiroidea si trova nel collo. Produce due ormoni: la tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3). Questi ormoni aiutano a regolare il metabolismo, la frequenza cardiaca e la temperatura corporea.

Ghiandole surrenali

Le ghiandole surrenali si trovano sopra i reni e producono ormoni che contribuiscono alla risposta dell'organismo allo stress, al metabolismo e alla regolazione della pressione sanguigna. Le ghiandole surrenali sono composte da due parti: la corteccia surrenale e la midollare. La corteccia surrenale produce tre ormoni principali: glucocorticoidi, mineralocorticoidi e androgeni. La midollare surrenale produce due ormoni: l'epinefrina e la noradrenalina. Tutti questi ormoni sono coinvolti nella risposta dell'organismo alla lotta o alla fuga.

Glucocorticoidi

I glucocorticoidi sono coinvolti nella risposta allo stress, nella regolazione del sistema immunitario e nel metabolismo. Il glucocorticoide più importante è il cortisolo, il principale ormone dello stress.

Mineralocorticoidi

I mineralcorticoidi sono coinvolti nell'equilibrio elettrolitico e nella regolazione della pressione sanguigna. Il mineralcorticoide più critico è l'aldosterone, che controlla i livelli di sodio e potassio nell'organismo.

Androgeni

Gli androgeni sono ormoni sessuali maschili. L'androgeno più importante è il testosterone, che regola lo sviluppo del sistema riproduttivo maschile e svolge un ruolo nella massa muscolare e ossea. Gli androgeni possono essere presenti in piccole quantità anche nelle donne.

Epinefrina

L'epinefrina, nota anche come adrenalina, prepara l'organismo alla risposta di fuga o spavento durante lo stress acuto. Aumenta la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la gittata cardiaca e aumenta i livelli di glucosio.

Norepinefrina

La noradrenalina è considerata un neurotrasmettitore e un ormone. La noradrenalina viene rilasciata anche in risposta allo stress acuto e agisce su molti organi e tessuti dell'organismo. Tra questi, la dilatazione delle pupille, l'apertura delle vie respiratorie e l'aumento della frequenza cardiaca.

 

Ovaie

illustrazione delle ovaie femminili

Le ovaie si trovano nella zona pelvica. Producono due ormoni principali: estrogeni e progesterone. Gli estrogeni sono coinvolti nello sviluppo dei caratteri sessuali femminili e nella regolazione del ciclo mestruale. Il progesterone è coinvolto nella preparazione dell'utero alla gravidanza.

Testicoli

I testicoli si trovano nello scroto e producono due ormoni principali: il testosterone e l'inibina. Il testosterone è coinvolto nello sviluppo dei caratteri sessuali maschili, come lo sviluppo dei muscoli e dei peli, e nella produzione di sperma. L'inibina è coinvolta nella regolazione della produzione di sperma.

Pancreas

Il pancreas si trova nell'addome e produce ormoni che aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue, tra cui l'insulina, il glucagone e la somatostatina. Questi ormoni aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Il pancreas rilascia insulina per ridurre i livelli di zucchero nel sangue e rilascia glucagone per aumentare i livelli di zucchero nel sangue. La somatostatina inibisce il rilascio di glucagone e insulina.

Ghiandola paratiroidea

La ghiandola paratiroidea si trova dietro la tiroide. Produce un ormone chiamato ormone paratiroideo (PTH), che regola i livelli di calcio nel sangue, essenziale per mantenere la salute delle ossa.

Ghiandola pineale

La ghiandola pineale si trova nel cervello e produce l'ormone melatonina. La melatonina aiuta a regolare il ciclo sonno-veglia e il ritmo circadiano naturale dell'organismo.

 

Squilibri ormonali

Capire lo squilibrio ormonale

Gli squilibri ormonali si verificano quando la quantità di uno o più ormoni è insufficiente o eccessiva. Alcuni ormoni troppo alti o troppo bassi possono avere effetti evidenti sull'organismo. Gli squilibri ormonali possono causare diabete, infertilità, malattie della tiroide e obesità. Alcuni processi naturali dell'organismo possono modificare i livelli ormonali, come la pubertà, la menopausa e la gravidanza.

Altri fattori che possono causare una variazione anomala dei livelli ormonali sono i livelli di stress elevato, gli effetti ambientali e lo stile di vita, compresi la dieta e l'esercizio fisico o i farmaci. Alcuni metodi naturali per mantenere i livelli ormonali corretti includono una dieta equilibrata con proteine adeguate, l'esercizio fisico regolare, la ricerca di modi per ridurre lo stress, come la meditazione o lo yoga, e il mantenimento di un peso corporeo sano.

Domande frequenti: Cosa sono gli ormoni

Qual è l'ormone più importante del corpo?

Non esiste un singolo ormone "più importante" nell'organismo. Ormoni diversi sono essenziali per diverse funzioni. Per esempio, gli ormoni tiroidei aiutano a regolare il metabolismo, mentre gli ormoni surrenali aiutano a regolare la risposta allo stress.

Quali sono i sintomi di uno squilibrio ormonale?

I sintomi di uno squilibrio ormonale possono variare a seconda degli ormoni che non sono in equilibrio. Ad esempio, uno squilibrio degli ormoni tiroidei può causare stanchezza, aumento di peso o depressione. Uno squilibrio degli ormoni sessuali può causare mestruazioni irregolari, vampate di calore o calo della libido. Se si avvertono sintomi insoliti, è necessario rivolgersi a un medico per determinare se un possibile squilibrio ormonale è la causa di questi sintomi. Gli esami di laboratorio possono aiutare a individuare gli squilibri ormonali.

Qual è la differenza tra un ormone e un neurotrasmettitore?

Gli ormoni sono sostanze chimiche che aiutano l'organismo a controllare la propria crescita e le proprie funzioni. Gli ormoni sono sostanze chimiche prodotte dalle ghiandole. Attraverso il sangue raggiungono diverse parti del corpo. Un neurotrasmettitore è una sostanza chimica che aiuta a inviare messaggi tra le cellule nervose del sistema nervoso.

RISORSE PER LA SALUTE FISICA DI ANAHANA

WIKI SULLA SALUTE FISICA

Risposta di lotta o fuga

Igiene del sonno

Meditazione guidata per il sonno

Neuroplasticità

BLOG SULLA SALUTE FISICA

Che cos'è il sistema nervoso

Che cos'è il sistema nervoso centrale

Che cos'è il nervo vago

Cos'è il sistema nervoso periferico

Che cos'è il sistema nervoso somatico

Che cos'è il sistema nervoso autonomo

Che cos'è la stenosi spinale

Che cos'è il sistema nervoso simpatico

Cosa sono gli spasmi della schiena

Che cos'è la diverticolite

Benefici della doccia fredda

Che cos'è il sistema circolatorio

Spondilosi Vs Spondilolisi

Cosa sono gli ormoni

Risorse

Gli ormoni: Cosa sono, funzione e tipi

18.1 Tipi di ormoni - Concetti di biologia - 1ª edizione canadese

Sistema endocrino: Cos'è, funzioni e organi

Panoramica dell'ipofisi - Disturbi ormonali e metabolici - Versione per i consumatori dei Manuali Merck

Reattoma | Ormoni glicoproteici

Il pancreas | Medicina Johns Hopkins

Epinefrina | Descrizione, produzione e funzione | Britannica

Norepinefrina: Cos'è, funzione, carenza ed effetti collaterali.

HGH (ormone della crescita umano): Cos'è, benefici ed effetti collaterali

Che cos'è il TSH?

Ormone adrenocorticotropo (ACTH): Test medico MedlinePlus

Il cortisolo: Cosa fa e come regolare i livelli di cortisolo

Aldosterone | Voi e i vostri ormoni della Società di Endocrinologia

10 modi naturali per equilibrare gli ormoni

Squilibrio ormonale: Cause, sintomi e trattamento

Che cos'è la sciatica

Che cos'è la sciatica

La sciatica si manifesta quando il nervo sciatico, il nervo singolo più lungo e più largo del corpo, viene irritato o compresso. Il nervo schiacciato...

Continue Reading
Che cos'è l'artrite reumatoide

Che cos'è l'artrite reumatoide

Tutto ciò che si vuole sapere sull'artrite reumatoide, una diffusa malattia infiammatoria autoimmune.

Continue Reading
Cos'è la fascite plantare

Cos'è la fascite plantare

La fascite plantare è una condizione che si verifica quando la spessa fascia di tessuto sulla parte inferiore del piede, chiamata fascia plantare, si...

Continue Reading